News

Rocket League sarà free to play dal 23 settembre!

rocket league

Nintendo ha svelato finalmente la data fatidica in cui tutto il mondo potrà mettere le mani su Rocket League. Il titolo di Psyonix è destinato a diventare gratuito dall’annuncio della casa di produzione avvenuto quest’estate, anche se la data ufficiale non era mai stata resa nota prima d’ora.

Iniziate a scaldare i motori, dunque, il 23 settembre si parte!

Rocket League free to play dal 23 settembre!

Quest’estate, Psyonix ha sconvolto la community di Rocket League ufficializzando il passaggio al free to play del titolo di soccar. Si tratta di un cambiamento storico per un gioco che nei suoi primi 5 anni di vita aveva mantenuto la formula del pagamento.


Che sia stato l’arrivo di Epic Games, il più fedele discepolo del credo del free to play, in casa Psyonix, o la rimembranza del successo ottenuto ad inizio “carriera” di Rocket League grazie alla partnership con PS Plus (che rese gratuito il gioco ai suoi abbonati) a spingere il titolo verso il free to play? Con molta probabilità non lo sapremo mai ma a conti fatti poco importa.

Psyonix ha, infatti, deciso di rendere accessibile a tutti il proprio titolo di punta, costringendoci a dedicare ben poco tempo a teorie e opinioni dietro questa scelta.
A svelare la data ufficiale del lancio gratuito, è stata però Nintendo, probabilmente scivolata su una banana, sul proprio sito ufficiale.

L’errore è stato velocemente corretto dalla Grande N ma comunque troppo tardi: la community gaming aveva già registrato l’informazione e ringraziato calorosamente Nintendo.

rocket league-nintendo-leak

Come suggerisce lo screenshot, Nintendo si riferisce al titolo di Psyonix con la dicitura “gratuito” dal 23 settembre, ufficializzando una volta per tutte la data di lancio.

Dove potete trovare Rocket League? Negli store di PS4, Xbox One e Switch se giocate su una di queste tre console e sull’Epic Games Store in caso accediate da PC. Niente più Steam, dunque: Epic Games tiene tutto “in casa”.


Se avete acquistato il gioco su Steam, però, non temete: potrete continuare ad accederci da quella piattaforma, salvando il gioco sotto la categoria “Giochi Non-Steam“.

I giocatori che hanno acquistato il gioco in questi cinque anni riceveranno una ricompensa da parte di Psyonix: bundle, DLC rilasciati in questi anni, un titolo che certifica il primo anno in cui hanno giocato a Rocket League e molti altri contenuti esclusivi.


Chi l'ha scritto?

Tommaso Ballarini

Appassionato di esport e sport, ha trovato in nabbi.it il luogo adatto per trattare i moltissimi titoli esport che segue.