News

Il Lead Quest Designer di The Witcher 3 lavorerà all’MMO di Riot Games

mmo di riot games offre lavoro vigilante anti cheater

L’MMO di Riot Games continua a costruire uno dei team più ambiziosi e intriganti di sempre. Mateusz Tomaszkiewicz, già Lead Quest Designer di The Witcher 3 e Cyberpunk 2077, ha scelto di unirsi al team di sviluppo che sta lavorando alla creazione dell’MMO di Riot Games.

Lo sviluppatore polacco ricoprirà, molto probabilmente, lo stesso ruolo per cui è diventato famoso anche negli studi della casa americana. Se non avevi un buon motivo per essere in hype in vista del prossimo titolo di Riot Games, ora ne hai uno!

MMO di Riot Games: Tomaszkiewicz è parte del team

Ad inizio 2021 avevamo parlato dell’inizio delle assunzioni per l’MMO di Riot Games. Le posizioni disponibili erano molte e coprivano campi piuttosto generici: dal gameplay engineering, alla game art, passando per UX e Game design.


Insomma, Riot Games ha cominciato quest’anno a costruire veramente l’impalcatura per il proprio MMO ma persino le assunzioni sono riuscite a fare notizia.

Nelle ultime ore, infatti, tramite un tweet, Mateusz Tomaszkiewicz ha annunciato che si unirà al team di sviluppo di Riot Games. Tomaszkiewicz è uno degli sviluppatori più stimati di tutto il mondo, grazie al suo lavoro a giochi come The Witcher 3 e Cyberpunk 2077 nel ruolo di Lead Quest Designer.

Nel suo post su Twitter, lo sviluppatore polacco ha affermato di aver “passato gli ultimi mesi incontrando e parlando con persone e team fantastici, e ora sono lieto di annunciare che mi unirò a Riot Games al loro prossimo progetto MMO. Sono entusiasta e non vedo l’ora di cominciare questa nuova sfida”.

Per Riot Games si tratta di un colpo da novanta, una bomba di mercato degna del trasferimento di Messi al PSG. Se non mancavano per avere un po’ di hype per il prossimo MMO in arrivo, l’acquisto di uno dei Lead Quest Designer più stimati del mondo videoludico è la ciliegina sulla torta!


Carico per l’MMO di Riot Games? Scrivicelo qui sotto con un commento!


Chi l'ha scritto?

Tommaso Ballarini

Appassionato di esport e sport, ha trovato in nabbi.it il luogo adatto per trattare i moltissimi titoli esport che segue.