News

PlayStation: arriveranno più titoli first-party su PC

playstation first party pc

Quali saranno i piani di PlayStation per i prossimi anni? Il futuro dell’azienda è nell’hardware PlayStation 5 oppure si sposterà su altri lidi? A rispondere ci pensa lei stessa, la quale ha deciso di raccogliere tutte le informazioni dell’anno 2020, così da pensare al futuro.

Cosa si può capire dalle parole dell’azienda giapponese? Beh, prima di tutto che alcuni titoli first-party arriveranno su PC, ma che allo stesso tempo non si fermerà mai nell’investire nei suoi Studios. Ma vediamo insieme i dettagli!

PlayStation guarda al futuro

PlayStation per anni ha ignorato il PC, concentrandosi sulle sue esclusive e sulla potenza dalla sua console. Ma ora pare che voglia fare un passo in avanti. Non abbandonerà mai l’idea di esclusive, basti vedere quelle presentate in questi mesi e che arriveranno su console di prossima generazione, ma rimarrà vigile anche dal lato PC. Sì, perché Horizon: Zero Dawn e Death Stranding non saranno le uniche esclusive ad arrivare sull’hardware “nemico”.


Il report pubblicato di recente cita: «Esploreremo l’espansione dei nostri titoli first-party su PC, così da aumentare la nostra crescita e profitto». Ma quali potrebbero essere i titoli papabili alla release su PC? Spider-Man? God of War? Horizon Forbidden West? Chissà.

playstation 4 detroit become human
Detroit: Become Human è una delle esclusive arrivate su PC, quali saranno le altre? – Fonte (playstation.com)

Pensandoci, non dovremmo essere così sorpresi dalle parole dell’azienda. Quando a marzo Hermen Hulst, il capo dei PlayStation Worldwide Studios ha annunciato l’arrivo del titolo di Guerrilla Games su PC, ha spiegato che sarebbe stato solo un modo per introdurre i giocatori PC al mondo PlayStation.

Ma non è tutto, l’azienda ha anche dichiarato di volersi concentrare anche su ciò che ha, espandendolo quanto più possibile. Ci stiamo riferendo alla lista di software house sotto il controllo dei suoi Worldwide Studios.

Il report, infatti, parlava anche di aumentare il roster disponibile agli Studios. E se ci pensiamo bene, l’ultimo “acquisto” risale al 2019. Sì, quando Insomniac Studios ha deciso di fare il passo e unirsi alle software house dei Worldwide Studios, creando poi Spider-Man. Ricordiamo che vedremo una seconda iterazione del supereroe di quartiere su PlayStation 5.

Ecco il brevissimo video di presentazione dei PlayStation Studios!

Purtroppo, dal report non è possibile evincere quali potrebbero essere le nuove case di sviluppo a entrare nel vasto mondo dei Worldwide Studios. Ma sicuramente lo verremo a sapere dall’azienda stessa, dunque, non ci resta che attendere.



Quali esclusive vorresti vedere su PC? Il meme di Bloodborne su PC potrebbe diventare realtà? E PlayStation quali software house dovrebbe acquistare, secondo te? Facci sapere la tua con un commento qui sotto!

Chi l'ha scritto?

Angela Pignatiello

Classe '97. Nata e cresciuta con la Metal Gear Solid saga, amo giocare a quasi tutto ciò che mi capita sotto mano. Analizzo tutto ciò che avviene all'interno del mercato videoludico e il suo core: i videogiochi.