News

Il Nintendo Switch update 12 è il preludio alla versione PRO?

nintendo switch update console

Il Nintendo Switch update 12.0.0 è arrivato portando con sé un sacco di novità interessanti. Da molto tempo a questa parte, infatti, si rincorrono le voci in merito alla nuova console PRO, con più prestazioni e (si spera) sempre più supporto di terze parti.

Analizzando le ultime implementazioni del Nintendo Switch update, oltre alle normali correzioni di bug e miglioramenti alla stabilità, possiamo notare alcuni elementi che fanno pensare a pesanti cambiamenti all’orizzonte. Dai che ne parliamo!

Nintendo Switch update è ben più di un semplice flash del firmware

Il fulmine a ciel sereno del Nintendo Switch Update 12.0.0 ha mandato in estasi i cacciatori di leak. Tra le linee di codice, infatti, le novità eclatanti che delineano una console profondamente migliorata ci sono tutte! No, non sto parlando di un banale elenco di correzione bug, ma di un sacco di nuove funzioni mai viste prima.


Se non mi credi, sul profilo Twitter di OatmealDome, noto dataminer di dispositivi hi-tech, compare parte della decompilazione dell’ultimo Nintendo Switch update fatta da yellows8 e pubblicata su switchbrew.org:

Come vedi, è stato finalmente inserito il supporto al Bluetooth. Era ora: forse potremo smettere di utilizzare dock di terze parti che divorano la batteria! Questo è forse l’elemento più importante dell’update, visto che il modulo BT non integrato sull’attuale versione dovrà essere inserito in una scheda madre totalmente nuova.

Il fatto che il dataminer metta un po’ le mani avanti, dicendo che le nuove implementazioni potrebbero anche non essere mai utilizzate, è il classico approccio di chi non dispone di fonti ufficiali. Al giorno d’oggi, infatti, tutto quello che viene messo in rete dai big tech viene analizzato e decompilato alla ricerca di “scoop” con i quali fare dei leak. Ma secondo la mia esperienza, nessuno paga dei programmatori per lavorare su qualcosa che non serve a niente!

Continuando ad analizzare il codice, possiamo notare un altro aspetto interessante: OatmealDome, infatti, ha condiviso un ulteriore estratto del Nintendo Switch update decompilato, chiedendo informazioni su un qualcosa che, evidentemente, non aveva mai visto:

In suo aiuto, è arrivata una vecchia conoscenza del web: Mike Heskin, meglio conosciuto come hexkyz, esperto di reverse engineering e cybersecurity. Pare che il misterioso acronimo CrdA stia per “Cradle Aula“, il nome in codice della dock che equipaggerà il prossimo modello di Switch. Dunque, abbiamo un nuovo PCB che integrerà il Bluetooth e una nuova dock. Vuoi vedere che i dev inseriranno anche degli analogici che non driftano? 😀


A proposito di dock, la voce 4kdp_preferred_over_usb30 riguarderebbe il supporto 4K che dovrebbe essere implementato nella nuova Spec della console. Altre novità importanti del Nintendo Switch update sono inerenti ad una miglior gestione dei salvataggi. Abbiamo parlato di questo tipo di algoritmi nell’articolo in merito al Monster Hunter rise fix. Direi che tutto torna!

Hai senz’altro notato che ho utilizzato il condizionale in tutto l’articolo. Questo perché di ufficiale non c’è nulla e si può essere sempre smentiti. Pazientiamo fiduciosi e lasciamo lavorare Nintendo: riuscirà l’azienda a tirar fuori una console che non sia già vecchia al day one? Lo scopriremo solo vivendo!


Hai sentito della nuova versione Switch con il display OLED prodotto da Samsung?

Cosa ne pensi delle ultime novità introdotte con il Nintendo Switch Update? Lasciaci un commento qui sotto o un post su Facebook!

Chi l'ha scritto?

Fabrizio Bianchini

Nabbo da una vita senza saperlo. Amante dei racing game, nintendiano convinto e appassionato di musica anni '80.