News

Nintendo abbassa il prezzo base della Switch in Europa

nintendo switch pro

L’arrivo della Nintendo Switch OLED è sempre più vicino. Da cosa lo capiamo? Non solo dagli annunci e dalle voci di corridoio ma anche dalle modifiche al prezzo della versione standard.

A partire da oggi, la Nintendo Switch costerà un po’ meno in Europa e Regno Unito, proprio per fare spazio al nuovo modello in arrivo.

Nintendo Switch costa meno in Europa

Se devi ancora assicurarti una Nintendo Switch, questo è un ottimo momento per farlo. La lineup di giochi in arrivo in questo inverno è da leccarsi i baffi (due giochi pokémon per cominciare) e un prezzo basso come non mai.


Già perché all’alba dell’uscita della Nintendo Switch OLED, la Grande N ha deciso di abbassare un po’ il costo della versione standard della console in Europa, un mercato decisamente florido per la casa giapponese.

I retailer principali devono ancora aggiornare il cambio di prezzo ma lo store di Nintendo non mente: il costo della Switch si è già abbassato.

In Europa, il costo è passato da 329.99 a 299.99, una differenza di ben 30 euro. Nel Regno Unito, invece, a partire da oggi si risparmiano 20 sterline, pagando 259 invece che 279.

Nei prossimi giorni, se non nelle prossime ore, i maggiori retailer come Amazon adatterano il prezzo alla novità di Nintendo, abbassando effettivamente il prezzo di mercato.


La versione OLED arriva il mese prossimo (8 ottobre) ed è già possibile prenotarla per 349 euro. OLED si differenzia dalle altre edizioni della console per soli due dati: porta per rete Ethernet e schermo OLED. Per il resto è pressoché uguale alla versione Standard. La acquisterai? Oppure approfitterai del calo del costo della Nintendo Switch originale per assicurarti quella? Dicci la tua con un commento qui sotto!


Chi l'ha scritto?

Tommaso Ballarini

Appassionato di esport e sport, ha trovato in nabbi.it il luogo adatto per trattare i moltissimi titoli esport che segue.