News

Netflix punta ad espandersi nei videogiochi nel 2022

netflix sfondo

Il gigante dell’intrattenimento Netflix ha nel mirino i videogiochi. Secondo un report di Bloomberg, infatti, l’azienda americana vorrebbe estendere la sua offerta al mondo videoludico a partire dal 2022.

Rimangono da chiarire molti dettagli di questa nuova propaggine di Netflix: sarà semplicemente un’altra “divisione” all’interno dell’app che tutti conosciamo o un servizio a parte? Vediamo tutti i dettagli della vicenda.

Netflix punta sui videogiochi

Negli ultimi tempi l’offerta di Netflix non ti soddisfa? Ti basta aspettare il 2022: secondo gli ultimi report, l’azienda americana avrebbe messo nel mirino il mondo dei videogiochi per il prossimo anno.


Netflix e videogiochi non sono due totali estranei: nel 2019 l’azienda confermò che Fortnite era il suo competitor principale e negli ultimi anni ha aggiornato la sua offerta con contenuti mirati proprio agli amanti dei videogiochi (pensa alle serie animate di DOTA e League of Legends).

L’ultimo report di Bloomberg, però, ha dato un nuovo significato all’accoppiata Netflix – videogiochi. L’idea che circola negli studi dell’azienda americana è l’integrazione di un’offerta videoludica simile a quella di altri cloud services disponibili sul mercato. La mossa distanzierebbe immediatamente l’azienda americana dai competitor più vicini come Disney+ e HBO Max, entrambi senza un reparto dedicato ai videogiochi.

Secondo le fonti vicine a Bloomberg, la sezione videoludica sarebbe compresa nel prezzo (diventerebbe quindi una semplice divisione all’interno dell’app, come già accade per film e serie tv) mentre quest’ultimo non dovrebbe crescere, almeno nei primi tempi.

La decisione di espandersi nel mondo videoludico è accompagnata dall’arrivo di Mike Verdu, ex Electronic Arts e Facebook, conosce molto bene il mercato e il pubblico e guiderà le decisioni dell’azienda americana in questa nuova avventura.


Videogiochi mischiati a serie tv e film: sì o no? Dicci la tua con un commento! Se vuoi saperne di più sulla serie tv di League of Legends, clicca qui sotto!


Chi l'ha scritto?

Tommaso Ballarini

Appassionato di esport e sport, ha trovato in nabbi.it il luogo adatto per trattare i moltissimi titoli esport che segue.