News

LoL, FIFA e altri 6 esport agli Asian Games 2022

worlds 2021 asian games 2022

Gli Asian Games 2022 hanno finalmente aperto le porte al mondo dell’esport. Dopo diverse voci di corridoio nei mesi e anni passati, the Olympic Council of Asia si è pronunciato in favore dell’inserimento come discipline da medaglia di ben 8 esport.

Tra questi troviamo League of Legends, FIFA, Dota 2 e altri cinque titoli videoludici. La notizia è senza ombra di dubbio un passo fondamentale per l’inserimento degli esport nel flusso degli eventi internazionali sportivi mainstream.

Cosa significa l’inserimento di 8 titoli esport negli Asian Games 2022

Abbiamo appena vissuto le emozioni delle Olimpiadi ma i preparativi per gli Asian Games 2022 sono già cominciati ad Hangzhou, Cina, tenendo conto di una novità importante: anche gli esport saranno eventi da medaglia.


Il comitato olimpico asiatico (Olympic Council of Asia) ha confermato la presenza di ben otto titoli esport come eventi da medaglia (al pari del nuoto, per esempio) nei prossimi Asian Games 2022. Nel comunicato ufficiale, il comitato olimpico rivela l’elenco completo dei titoli che potremmo vedere in azione ad Hangzhou, Cina, il prossimo settembre.

  • Arena of Valor
  • Dota 2
  • Dream Three Kingdom 2
  • FIFA
  • HearthStone
  • League of Legends
  • PUGB Mobile
  • Street Fighter V

Gli otto videogiochi da medaglia rappresentano discretamente la diversità del mondo esport. Abbiamo diversi MOBA, molto popolari in Asia, sparatutto, picchiaduro, TCG e anche sportivi.

L’inserimento di questi otto videogiochi agli Asian Games 2022 può essere un trampolino di lancio per l’approdo alle Olimpiadi? Sicuramente. Il comitato olimpico asiatico è la massima rappresentanza della regione e ha deciso di inserirne ben otto all’interno della “versione regionale” delle Olimpiadi, gli Asian Games appunto.

Se l’evento di Hangzhou funzionerà e gli esport in gara saranno ben accolti, the Olympic Council of Asia potrebbe decidere di parteggiare per la causa anche a livello internazionale.

In attesa di sviluppi futuri, possiamo fare due calcoli per quanto riguarda League of Legends, senza dubbio l’esport più famoso in quella lista. Il MOBA di Riot Games, infatti, vive la sua stagione più esplosiva proprio a ridosso delle due settimane di competizione degli Asian Games (10-25 settembre) con i migliori team del mondo impegnati a preparare i Worlds.


Cina e Corea del Sud dovranno mandare un quintetto a rappresentare la nazione ma ci sarà un forte conflitto di interessi con i team, desiderosi di avere con sé per più tempo possibile i giocatori. Chi la spunterà? Gli Asian Games perderanno alcune delle stelle più brillanti di LoL?


Cosa ne pensi? Scrivici la tua con un commento!

Chi l'ha scritto?

Tommaso Ballarini

Appassionato di esport e sport, ha trovato in nabbi.it il luogo adatto per trattare i moltissimi titoli esport che segue.