News Simracing

Il CIN 2020/21 fa tappa a Pocono con Car Man Simulatori!

CIN 2020 21 Pocono copertina

Il CIN 2020/21 è finalmente tornato dopo la pausa natalizia. I panettoni e gli spumanti sono finiti, e per la tua gioia i potenti motori V8 sono pronti a rombare nuovamente in Regular Season. Dopo l’evento legato al trofeo Dario Cecconi, team e piloti sono rimasti a Pocono per l’undicesima tappa del Campionato Italiano Nascar eSport! L’evento, patrocinato da Car Man Simulatori, si svolgerà lunedì 18 Gennaio 2021. Dai, infila il casco e vieni con me a fare una ricognizione del tracciato!

Il CIN 2020/21 a Pocono: la parola all’Ingegnere di Pista

Tornando al CIN, da questo momento in avanti, ogni volta che c’è una corsa, mi occuperò di fare una piccola analisi fingendomi un ingegnere di pista. La Pocono 200, undicesima tappa del Campionato Italiano Nascar, si svolgerà sul famoso “Tricky Triangle”. Devi fare attenzione con queste macchine, sono pesanti e i momenti critici durante la corsa sono due: quando hai le gomme nuove e quando sei prossimo alla sosta ai box. Lo pneumatico appena montato è freddo, non ti dà il grip di cui avresti bisogno per essere immediatamente performante.

Allo stesso modo, quando inizia il calo della gomma verso fine stint, devi essere cauto e preciso con lo sterzo. Usa la testa! Prendersi troppi rischi qui a Pocono non paga. Appena vai troppo oltre il limite, entri in testacoda e vai a sbattere contro il muro. Secondo poi, guarda bene il tachimetro: la velocità media di percorrenza non è alta, proprio perché le tre curve sono insidiose e nessuno viene qui a fare il matto.


CIN 2020 21 Incidente
Vedi cosa succede a non stare attenti? – Fonte (CIN)

Come ti ho detto in apertura di articolo, c’è molta differenza tra la temperatura dell’aria e dell’asfalto: questo è un bene per il tuo motore ma molto meno per le gomme. Da regolamento infatti, avrai solo tre set di coperture per la gara, quindi non potrai spingere al massimo per tutti gli 80 giri. Non farti fregare dalla larghezza del tracciato, la scia qui ti fa perdere aderenza, pertanto i sorpassi vanno ragionati. E la Tunnel Turn (la curva 2 – NDR) è un maledetto imbuto! Fai attenzione alle ripartenze dietro la Pace Car, altrimenti l’incidente è dietro l’angolo.

In qualifica mi aspetto da te un tempo sul 51 basso. Dobbiamo piazzarci il più avanti possibile, altrimenti qui diventa difficile. In gara dovrai stare sul 51 alto o 52 basso, ma fai sempre attenzione alle gomme e a ciò che ti succede intorno. Il rientro ai box è complicato da gestire, assicurati di decelerare a sufficienza nel breve tratto rettilineo dopo Curva 3. Evita contatti con gli avversari o le strisciate contro ai muri, nella migliore delle ipotesi becchi mezzo secondo a giro, nella peggiore la corsa è finita.

Uno sguardo alla situazione generale del CIN 2020/2021

In testa al CIN 2020/21 troviamo Cedrati con 259 punti, seguito da Iaffaldano a 237 e Bortolotti a 236. Miccolis è stato squalificato causa condotta irregolare a Charlotte e non potrà schierarsi al via della corsa. Stessa sorte per Belloli (148 punti) che potrà essere insidiato in classifica da Acquaviva (142) e Di Emidio (133). La lotta per gli ultimi posti in top ten, vede la lotta serrata tra Curcio (116) e Hunt (107), con quest’ultimo leader della speciale classifica dei rookie (debuttanti – NDR). Se vuoi avere maggiori informazioni sul campionato, noi di Nabbi abbiamo parlato del CIN 2020/21 nel recap post natalizio.

Cin 2020 21 Sole
I cambi di luce sono insidiosi in gara – Fonte (CIN)

La classifica a squadre vede in testa il Team Hot Pistons con 518 punti, seguiti dal Team ABS con 491. Se sei un amante delle statistiche, eccoti l’albo d’oro dei vincitori delle precedenti edizioni della Pocono 200:

  • 2002 – Reuben Bonnici
  • 2003 – Riccardo Rabitti
  • 2004 – Gianluca Guiglia
  • 2017 – Riccardo De Nuzzo
  • 2018 – Antonio Miccolis
  • 2019 – Antonio Miccolis

La seconda parte di stagione si presenta decisamente avvincente. La classifica è corta, e i regolamenti non perdonano le infrazioni. Da una gara all’altra si rischia sempre il ribaltone, e perdersi anche un solo appuntamento, significa rinunciare a tanto spettacolo. La Pocono 200 andrà in onda a partire dalle 21.25, con LIVE streaming su SimracingleagueTV. Il meteo previsto è parzialmente nuvoloso, con temperatura ambiente di 18°C e 36-40°C sull’asfalto. Tra assenti illustri e circuito selettivo, ci sarà da divertirsi. Se vuoi ulteriori informazioni sul CIN 2020/21, puoi consultare il sito ufficiale del Campionato.



Guarderai la Pocono 200? Faccelo sapere qui sotto nei commenti o sui social!

Chi l'ha scritto?

Fabrizio Bianchini

Nabbo da una vita senza saperlo. Amante dei racing game, nintendiano convinto e appassionato di musica anni '80.