News

Google Stadia multiplayer è il vero problema, secondo EA

google stadia multiplayer locale

Il Google Stadia multiplayer dovrebbe avere dei miglioramenti, visto che ormai la cloud console è uscita da quasi due anni. Eppure, sembra che le cose continuino a essere piuttosto complicate per la piattaforma di Mountain View. Anche altri CEO hanno voluto dire la loro su questa feature di Stadia. Uno di questi è Andrew Wilson, il capo di Electronic Arts. Vuoi sapere cos’ha detto nello specifico? Scopriamolo insieme!

Google Stadia multiplayer senza crossplay è un vero peccato

Il CEO di Electronic Arts ha parlato con Fortune del Google Stadia multiplayer e ha messo le cose in chiaro: secondo lui il vero problema della cloud console è proprio quella feature. Una componente fondamentale per tutte le piattaforme da gaming, vista la pesante presenza di multiplayer in quasi tutti i giochi.

google stadia multiplayer controller
Quale controller hai? – Fonte (Google)

Secondo Wilson, il cloud gaming sarà una parte fondamentale del futuro videoludico. Infatti il CEO ha spiegato che il cloud potrebbe “spaccare” l’industria del gaming visto che molta più gente si sposterà su questo tipo di piattaforme. Il problema è che, esattamente come il Google Stadia multiplayer, la tecnologia va migliorata.


Sei un Nabbo? Allora devi fare due cose: la prima è non preoccuparti. La seconda è leggere le nostre Guide per Nabbi!

Google Stadia multiplayer è una buona esperienza per il CEO, c’è solo un ma: l’esperienza multiplayer va assolutamente migliorata. E non è l’unico a pensarlo, anche i giocatori sono d’accordo sul fatto che bisognerebbe includere il crossplatform e non circoscrivere l’esperienza a chi possiede quella specifica piattaforma.

google stadia multiplayer controller bianco
Lo usi? – Fonte (Google)

Infatti il Google Stadia multiplayer non include il crossplay nemmeno per i titoli più grandi di Electronic Arts, che sono FIFA e Madden. Chissà se prima o poi verrà aggiunto, fatto sta che deve essere un lavoro svolto da entrambe le parti. In questo caso da Google e da Electronic Arts.


Che ne pensi? Facci sapere la tua con un commento qui sotto! E ricorda che noi di Nabbi.it siamo su tutti i social. Controlla la barra laterale del sito!

Credi che Google Stadia stia morendo? Allora ti lascio qui sotto un articolo che ti dà il mio punto di vista.

Chi l'ha scritto?

Angela Pignatiello

Classe '97. Nata e cresciuta con la Metal Gear Solid saga, amo giocare a quasi tutto ciò che mi capita sotto mano. Analizzo tutto ciò che avviene all'interno del mercato videoludico e il suo core: i videogiochi.