News

Ghost of Tsushima Legends: il multiplayer di Sucker Punch

Ghost of Tsushima Legends dlc gratuito no microtransazioni

Ghost of Tsushima Legends è il DLC gratuito del titolo di Sucker Punch. Cosa inserirà? Il multiplayer! Sì, il contenuto scaricabile sarà una modalità multigiocatore (anche co-op) che verrà rilasciata durante l’autunno. Il nostro Lord Sakai non sarà più uno Spettro solo. Ma di cosa si tratta?

Ghost of Tsushima Legends: cosa sarà?

In un post del PlayStation Blog, il senior game designer di Sucker Punch ha spiegato che Ghost of Tsushima Legends è stato creato per essere giocato almeno in due. Quindi, o insieme agli amici o tramite matchmaking.

Ovviamente, per utilizzare questa funzione, bisognerà avere un abbonamento attivo al PlayStation Plus. E se allora la tua preoccupazione cade sulle microtransazioni, non ce n’è bisogno. Sì, gli sviluppatori hanno tenuto a precisare che non ci saranno microtransazioni in Ghost of Tsushima Legends. Queste la dichiarazione di Sucker Punch a IGN: «Tutto il contenuto è sbloccabile giocando».


La domanda allora sorge spontanea: essendo Ghost of Tsushima Legends un singleplayer “puro”, significa che questo contenuto scaricabile ne amplierà la trama? La risposta è no.

Ghost of Tsushima Legends si concentrerà su battaglie sovrannaturali, basate su leggende e miti giapponesi. Ma non solo, tutte le “classi” sono disponibili:

  • Samurai
  • Cacciatore
  • Ronin
  • Assassino

Per quanto riguarda le missioni di Ghost of Tsushima Legends, ce ne saranno di vari tipi. Il primo è la co-op “standard” a due giocatori, che includerà elementi mistici mischiati al combattimento all’arma bianca che abbiamo imparato a conoscere.

Insieme a queste missioni, ci saranno anche delle ondate di nemici, in cui tu e altri tre amici dovrete dare il meglio per sopravvivere. La grande aggiunta di questa modalità sono gli Oni (demoni giapponesi, ndr).

In ultimo, ma non meno importanti: i raid. Sì, sarà possibile (sempre in quattro) partecipare a dei raid che «ti manderanno insieme ai tuoi compagni in regni del tutto nuovi, per combattere nemici terrificanti».


Pare proprio che Ghost of Tsushima Legends voglia aggiungere al realismo estremo un po’ di fantasia. E quale scusa migliore per implementare il multiplayer, così da rendere il titolo molto più longevo?


Tu che ne pensi? Facci sapere la tua con un commento qui sotto!

Chi l'ha scritto?

Angela Pignatiello

Classe '97. Nata e cresciuta con la Metal Gear Solid saga, amo giocare a quasi tutto ciò che mi capita sotto mano. Analizzo tutto ciò che avviene all'interno del mercato videoludico e il suo core: i videogiochi.