News

Restrizioni al gaming in Cina: apre il sito di segnalazioni!

gaming in cina wild rift

Il gaming in Cina ha subito un brutto colpo il mese scorso. Infatti, il governo ha deciso di istituire una restrizione importante, soprattutto per coloro che hanno meno di 18 anni. Quale? I ragazzi e le ragazze che non hanno raggiunto quest’età potranno giocare solo 3 ore a settimana. Ma ora c’è anche un metodo per gli altri per segnalare i trasgressori di questa nuova legge. Sì, esiste un sito per fare un vero e proprio report! Scopriamo insieme di che si tratta!

Il gaming in Cina soffocato dalla legge

Il mondo del gaming in Cina continua a essere davvero soffocato dalla nuova restrizione creata dal governo centrale. Quest’ultima permette ai gamer minorenni di giocare 3 ore solo nel weekend. In altre parole possono giocare dal venerdì alla domenica. Se volessero giocare tutti i giorni, dovrebbero giocare solo un’ora al giorno.

gaming in cina pubg
Una scelta drastica? – Fonte (PUBG Corp)

Come fanno a riconoscere se a giocare è un bambino o un adulto? Tramite un sistema di riconoscimento e iscrizione. Quindi il gaming in Cina ha un vero e proprio mercato nero che vede adulti vendere i proprio account ai minorenni, così che possano giocare senza limiti. Per evitare tutto questo, il governo del dragone ha deciso di creare un sito dov’è possibile segnalare i trasgressori. Il tutto è stato riportato dal sito South China Morning Post.


Sei un Nabbo? Allora devi fare due cose: la prima è non preoccuparti. E la seconda? Leggere le nostre Guide per Nabbi!

La scelta di voler diminuire il gaming in Cina è spinta dal pensiero del governo, il quale è convinto che la pandemia abbia creato una dipendenza al videogioco. Inoltre, pensano che il gaming spinga «all’adorazione dei soldi», inoltre stanno stringendo la morsa per evitare che i vari titoli presenti sul mercato glorifichi «l’amore gay».


Che ne pensi? Facci sapere la tua con un commento qui sotto! E ricorda che noi di Nabbi.it siamo su tutti i social. Controlla la barra laterale del sito!

Non vuoi rimanere senza notizie sul gaming? Allora ti lascio qui sotto uno dei nostri ultimi articoli. Buona lettura!

Chi l'ha scritto?

Angela Pignatiello

Classe '97. Appassionata di videogiochi fin da quando a memoria, ne parlerebbe per ore. Cresciuta tra Metal Gear Solid, TOCA e Ace Attorney, apprezza ogni genere di gioco, purché diverta o abbia una bella storyline.