News

Fall Guys: Mediatonic contro i cheater!

fall guys jump club

Fall Guys è diventato famoso in davvero poco tempo, lo sappiamo tutti. Ma come è possibile sospettare, quando c’è competizione, i cheater fanno festa. Infatti, è capitato a molti giocatori di avere a che fare con questi furbetti che vogliono “vincere facile”, rovinando l’esperienza a tutti gli altri. Come sta gestendo la situazione Mediatonic? Pare che i developer stiano lavorando a una soluzione, dopo aver trovato la fonte del problema.

Fall Guys: dopo l’investigazione, la soluzione

Mediatonic sta lavorando a una possibile soluzione per la questione dei cheater di Fall Guys. Infatti, ora non ha più bisogno dei giocatori vigilanti che avvertano i developer di qualsiasi problema di cheating.

Nel caso tu non sappia cosa sia Fall Guys, ecco il trailer di lancio!

Se ricordi, per farsi aiutare, Mediatonic ha deciso di migliorare il sistema di report, così che i giocatori potessero dare una mano nel capire come e chi stesse provando a imbrogliare durante una partita a Fall Guys.


Molto presto arriverà una patch che cambierà il modo in cui i cheater vengono eliminati dal battle royale. A questo proposito, gli sviluppatori hanno dichiarato: «Faremo molto di più, presto», e probabilmente, significherà che stanno lavorando a un modo di bannare i giocatori prima che la partita finisca.

Inoltre, Mediatonic ha compreso come i giocatori PC riuscivano a cheattare: questi giocatori utilizzano il sistema di Condivisione Familiare di Steam, in modo da poter fare quello che volevano (incluso imbrogliare), senza rischiare di venire bannati dall’account principale, cioè quello con la quale si ha acquistato il gioco. Una volta fatta questa scoperta, Mediatonic ha dovuto disabilitare questa funzione, così come scritto sul profilo ufficiale Twitter.

Insomma, i cheater potrebbero avere le ore contate. Speriamo sia così, in modo da divertirsi tutti insieme giocando Fall Guys, senza alcun timore di cheater.


Tu cosa ne pensi? Sei contento che Mediatonic si stia impegnando per “pulire” il loro battle royale dai cheaters? Facci sapere la tua con un commento qui sotto!

Chi l'ha scritto?

Angela Pignatiello

Classe '97. Nata e cresciuta con la Metal Gear Solid saga, amo giocare a quasi tutto ciò che mi capita sotto mano. Analizzo tutto ciò che avviene all'interno del mercato videoludico e il suo core: i videogiochi.