News

Epic Games vs Apple: i dev si scatenano contro il colosso!

epic games apple

La lotta tra Epic Games e Apple sembra non finire mai. Infatti, lo scontro tra i due colossi non fa che andare avanti sentenza dopo sentenza e dichiarazione dopo dichiarazione. Infatti, Epic Games ha voluto rendere chiaro che secondo loro non è giusto che la Mela Morsicata abbia dei frutti dal lavoro degli altri, in questo caso, il loro. Ecco tutti i dettagli della faccenda.

Epic Games vs Apple: riassunto e novità

Prima di ributtarci nella mischia e spiegare le ultime novità dello scontro fra Epic Games e Apple, ecco un brevissimo riassunto di tutta la vicenda. Ad agosto, Epic ha introdotto un nuovo sistema di pagamento diretto in Fortnite, così da bypassare il trenta percento che avrebbe dovuto dare come “tassa” ad Apple.

epic games apple tribunale corte fortnite unreal engine ue
Ricordi la campagna #FreeFortnite? – Fonte (Epic Games)

Quando l’azienda ha scoperto il fatto, ha deciso di rimuovere Fortnite da tutti i dispositivi iOS, visto che secondo loro si tratta di una vera e propria violazione del contratto firmato da entrambe le parti. Il problema, però, è risultato un altro.


Sì, perché Epic ha svelato che Apple vuole chiudere il loro account da sviluppatore, il che significherebbe non poter aggiornare più il loro motore grafico, Unreal Engine, recando danno non solo al colosso, ma anche a tutti gli sviluppatori, indie e non, che utilizzano quel motore grafico. Tutto questo ci porta alle parole del giudice Yvonne Gonzalez Rogers, la quale ha spiegato che Apple non deve bloccare l’Unreal Engine, perché sarebbe danno a terzi, ma Fortnite deve rimanere bannato per la violazione del contratto.

E finalmente arriviamo a oggi. La software house madre di Fortnite ha recentemente rilasciato una dichiarazione molto forte nei confronti dell’azienda creata da Steve Jobs. Tutto questo in risposta a una dichiarazione della Mela Morsicata. Quale?

«La condotta di Apple è sempre stata ragionevole e le sue azioni sono sempre state in buona fede per permettere a tutti gli affari legittimi di andare avanti, e ha sempre promosso la promozione della competizione, incoraggiandola e permettendole di aumentare» queste le parole contenute nell’ultimo documento, ma continua anche, dicendo: «La rottura del contratto da parte di Epic e tutti i suoi comportamenti hanno causato un danno importante a Apple».

Ma ora andiamo dall’altra parte di questa guerra, dato che la risposta di Epic Games non si è fatta attendere. «Epic non ha “rubato” nulla che appartiene ad Apple. L’azienda, di fatto, non può “rubare” dalle sue stesse vendite, e non ha nemmeno interferito con le prospettive economiche di Apple. I giocatori di Epic Games vogliono divertirsi con il lavoro degli artisti, designer e ingegneri di Epic, e questo non è prendere qualcosa che appartiene ad Apple. Non hanno nessun diritto di godere dei frutti del lavoro di Epic Games».

fortnite capitolo 2 stagione 4 ios macos apple epic games
Avete usato i personaggi Marvel? – Fonte (Epic Games)

Sembra proprio che la situazione non si calmerà per ora, e che questa lotta tra i due colossi continuerà finché un giudice dirà chi ha ragione e chi no. Il problema è che, come detto anche dal Giudice Rogers, questa è una situazione mai vista e che l’Antitrust non può risolvere velocemente. Nel frattempo, però, tra Epic Games e Apple continuano a esserci delle scintille.



Tu cosa ne pensi? Chi ha ragione? Facci sapere la tua con un commento qui sotto!

Chi l'ha scritto?

Angela Pignatiello

Classe '97. Nata e cresciuta con la Metal Gear Solid saga, amo giocare a quasi tutto ciò che mi capita sotto mano. Analizzo tutto ciò che avviene all'interno del mercato videoludico e il suo core: i videogiochi.