News

Disponibilità PS5 e Xbox: il problema è un componente da 1$

disponibilità sony ps5 persone

La mancata disponibilità PS5 e Xbox è un grosso problema. Fin dal day one, infatti, chi non ha avuto l’accortezza di prenotare le console è rimasto a bocca asciutta. Le due standalone next gen tornano disponibili a intervalli regolari, ma vanno sold out in pochi minuti.

Il problema della disponibilità PS5 e Xbox, pur dipendendo da vari fattori, è stato causato da qualcosa di tremendamente banale che ha inceppato tutto il sistema produttivo. Ma si sa, basta un piccolo insetto in un calcolatore per provocare un grande disastro! Vieni con me che ne parliamo!

Un semiconduttore da 1 dollaro causa la mancata disponibilità di PS5 e Xbox

Le console da gioco sono ormai dei computer a tutti gli effetti: al loro interno, infatti, sono composte da miliardi di pezzi. Se, per qualche motivo, anche solo uno di questi componenti smette di essere temporaneamente prodotto per svariati motivi, crolla tutto il castello di carte.


Quando pensi alla questione inerente alla disponibilità PS5 e Xbox, immagina di aver costruito un’automobile e di non riuscire a trovare il bullone per fissare il volante al piantone dello sterzo. Hai finito tutto il lavoro, ma senza quel pezzo non puoi guidare l’auto: bel guaio eh?

disponibilità sony ps5 console
Sei riuscito ad averne una? – Fonte (Play Station)

A questo proposito, un rapporto di Bloomberg.com evidenzia come la crisi produttiva dei microchip stia causando danni ingenti non solo a Sony e Microsoft. Stai dando la colpa alla Pandemia? No, la colpa è dei processi produttivi! Gli elementi mancanti, infatti, venivano realizzati con tecniche e macchinari ormai obsoleti e, l’aumentare della richiesta unito alla crescente complessità tecnologica, ha provocato il blocco delle fabbriche.

Potrei star qui a parlarti di come venga prodotto un microchip o un componente discreto, ma sarebbe inutilmente noioso. Per farti un esempio, immagina di avere una fabbrica di auto: normalmente ti ordinano 10 macchine l’anno e hai quattro uomini per lavorarci. Di colpo ti chiedono 10 macchine al mese e… hai sempre quattro uomini! Capisci il problema?

Quando tornerà la disponibilità di PS5 e Xbox?

La disponibilità di PS5 e Xbox non è il solo tema caldo del momento. A risentire della crisi del microchip, infatti, è l’intero mercato dell’hardware: schede video, processori, ma anche elettrodomestici e automotive. Quello che in molti non sanno, è che ci sono solo due grandi fabbriche al mondo in grado di soddisfare una tale richiesta e gli standard di qualità sempre più elevati:

  • Samsung Electronics Co.
  • Taiwan Semiconductor Manufacturing Co.

Gli Stati Uniti si sono già resi conto che la crisi dei microchip rischia di affossare l’industria dell’automobile. E la Cina ha investito miliardi per costruire le proprie fabbriche, onde evitare che gli americani possano creare interferenze. Attualmente, Taiwan e Sud Corea controllano oltre l’80% del mercato mondiale dei semiconduttori e questo, per USA e RPC, è incredibilmente pericoloso.


disponibilità sony ps5 pcb mani
La domanda globale di microchip è alle stelle – Fonte (Everypixel)

La disponibilità di PS5 e Xbox è legata ad AMD: l’azienda americana fornisce sia Sony che Microsoft, tuttavia, la produzione dei chipset grafici è delegata a Taiwan Semicondutor. Solo le CPU sono prodotte da GlobalFoundries in California e, da qui, puoi capire quanto sia complesso avere tutti i componenti per assemblare realmente una console. Dirti quando torneranno disponibili le quantità tali a soddisfare una domanda costante senza tentennamenti, è decisamente complicato.


Difficilmente la situazione si sbloccherà tanto presto, quindi, possiamo solo ingannare l’attesa facendo altro. Perché non dai un’occhiata al nuovo evento di Pokémon Go?

Che ne pensi della mancata disponibilità PS5 e Xbox? Lasciaci un commento qui sotto o su Facebook!

Chi l'ha scritto?

Fabrizio Bianchini

Nabbo da una vita senza saperlo. Amante dei racing game, nintendiano convinto e appassionato di musica anni '80.