News

Dipendenti Ubisoft lasciano l’azienda in massa!

ubisoft giochi dipendenti

I lavoratori di Ubisoft stanno iniziando ad abbandonare l’azienda. In questo periodo un sacco di persone dell’industria videoludica hanno deciso di lasciare la loro software house. Ma una delle più colpite è certamente Ubisoft. Vediamo insieme che cosa succede secondo l’ultimo report.

Ubisoft perde tantissimi pezzi

Secondo il report di Axios, un sacco di lavoratori di Ubisoft stanno lasciando la software house in quella che loro hanno definito come «grande esodo» e «tagliare l’arteria». E sicuramente quest’azione lascerà sanguinare l’azienda. Sì, perché una delle più grandi software house non può permettersi di perdere così tanti dipendenti in un colpo solo: chi continuerà i progetti?

ubisoft nft quartz
Anche gli NFT non sono piaciuti a nessuno – Fonte (Ubisoft)

Perché tanti stanno lasciando Ubisoft? Le cause sembrano essere molteplici: salari troppo bassi, opportunità importanti altrove, disaccordo con la direzione artistica e gestione del posto di lavoro non proprio ottima. Un ex-dipendente dell’azienda ha dichiarato: «c’è qualcosa nella gestione dei creativi che mi ha davvero frustrato, per questo preferisco andare via».


Sei un Nabbo? Allora devi fare due cose: la prima è non preoccuparti. E la seconda? Leggere le nostre Guide per Nabbi!

Ubisoft ha anche fatto sapere di aver assunto ben 2.600 negli ultimi otto mesi, proprio per mettere una mezza a quest’enorme perdita. La percentuale di attrito all’interno della software house è decisamente più alta rispetto ai competitor, basti pensare che raggiunge il 12% rispetto a Epic ed EA.

splinter cell double agent
Proprio ora che hanno annunciato il remake di Splinter Cell! Che fine farà? – Fonte (Ubisoft)

Questo potrebbe essere anche per via degli scandali che hanno colpito Ubisoft. I lavoratori si sono lamentati per mesi di come fossero presenti delle condotte improprie, cosa che ha portato alla rinuncia del lavoro. «Enfatizzano costantemente su “andare avanti” e “guardare oltre” mentre ignorano tutte le lamentele e preoccupazioni dei dipendenti. La reputazione è troppo grande da sopportare. È imbarazzante».


Che ne pensi? Facci sapere la tua con un commento qui sotto. E ricorda Nabbi.it è su tutti i social: guarda la barra laterale del sito!

Non vuoi rimanere senza notizie sul gaming? Allora ti lascio qui sotto uno dei nostri ultimi articoli. Buona lettura!

Chi l'ha scritto?

Angela Pignatiello

Classe '97. Appassionata di videogiochi fin da quando ha memoria, ne parlerebbe per ore. Cresciuta tra Metal Gear Solid, TOCA e Ace Attorney, apprezza ogni genere di gioco, purché diverta o abbia una bella storyline. Tesserata FIDE con Reghium Esports, gareggia su Gran Turismo.