News

Cyberpunk 2077 rinviato, ma di poco!

cyberpunk 2077 rimandato di poco

Cyberpunk 2077, l’attesissimo gioco di ruolo di CD Projekt RED, ha una nuova data d’uscita. La notizia è, certamente, un fulmine a ciel sereno per tutti i fan. Sì, perché gli sviluppatori polacchi avevano assicurato che non ci sarebbero stati più ritardi!

Cyberpunk 2077 rimandato per evitare il crunch?

Cyberpunk 2077 è uno dei videogiochi più attesi, ed è qualcosa che prescinde la piattaforma: che sia PC, current o next gen, tutti stiamo aspettando la nuova creatura di CD Projekt RED. Ormai, eravamo tutti certi che sarebbe arrivato il 19 novembre, specialmente dopo il suo essere entrato in fase gold, ma questo non è bastato. Basta leggere il tweet qui sotto.

Gli sviluppatori hanno fatto sapere che hanno spostato la data di uscita di Cyberpunk 2077 di poco, solo ventuno giorni. Infatti, il titolo uscirà il 10 dicembre. Ma la domanda sorge spontanea: perché è stato rimandato? Per “colpa” della next-gen.


Nonostante la versione per le console next gen, incluse Google Stadia e PC, arriverà solo nel 2021, CD Projekt RED deve assicurarsi che Xbox Series X, PlayStation 5 e tutte altre possano fare girare (anche tramite la retrocompatibilità) il titolo in arrivo.

È ovvio che, comunque, la notizia del ritardo spiazzi tutti. Non solo per la fase gold e per via delle parole rassicuranti degli sviluppatori, ma anche e soprattutto per via dei due ritardi. Ricordiamo che, infatti, Cyberpunk 2077 sarebbe dovuto uscire il 16 aprile 2020, per poi venire spostato ben due volte.

cyberpunk 2077 cut content
Il nuovo countdown fa male, ma speriamo ne valga la pena! – Fonte (CD Projekt RED)

Il nuovo ritardo potrebbe far stancare i fan, per il semplice motivo che quando si aspetta mesi e mesi per un titolo così importante, come lo è Cyberpunk 2077 tutto l’hype costruito potrebbe svanire con uno schiocco di dita, dopo che si promette che non ci saranno ulteriori ritardi. Sì, perché il giocatore potrebbe sentirsi preso in giro!

È anche vero che, secondo alcune indiscrezioni, pare che i developer e il pubblico abbiano saputo del rinvio lo stesso giorno, ma se le cose stavano iniziando a rallentare, sicuramente se ne sarebbero accorti, e per via della trasparenza tanto tenuta in alto da CD Projekt RED, avrebbero potuto dare qualche segno. E hanno avuto l’occasione perfetta qualche giorno fa, quando hanno parlato sul canale Discord del cut content.

Ormai il dado è tratto, ma restiamo positivi, sono solo ventuno giorni!



Tu cosa ne pensi? Credi che CD Projekt RED stia “tirando troppo la corda” o che il rinvio sia giusto? Facci sapere la tua con un commento qui sotto!

Chi l'ha scritto?

Angela Pignatiello

Classe '97. Nata e cresciuta con la Metal Gear Solid saga, amo giocare a quasi tutto ciò che mi capita sotto mano. Analizzo tutto ciò che avviene all'interno del mercato videoludico e il suo core: i videogiochi.