News

Cyberpunk 2077: CD Projekt Red si scusa, annunciati aggiornamenti

cyberpunk 2077 sfondo

Tra discussioni su bug, qualità e stato del gioco, potrete scommettere che Cyberpunk 2077 non scomparirà tanto facilmente dal dibattito pubblico nei prossimi giorni.

Mentre ognuno è impegnato a dire la sua, però, CD Projekt Red ha già fatto le prime mosse per porgere le sue scuse ufficiali alla community. La casa polacca ha inoltre steso una piccola roadmap per il futuro.

Cyberpunk 2077: arrivano le scuse ufficiali

A distanza di meno di una settimana dal lancio di Cyberpunk 2077, CD Projekt Red ha ufficialmente chiesto scusa a parte del suo pubblico per le ragioni che, dopo tutte le critiche di questi giorni, potete ben immaginare.


In una nota pubblicata sui social, l’ormai classico sfondo giallo con il testo in formato mail, la casa polacca ha finalmente risposto all’ondata di critiche e lamentele nei confronti del suo gioco di punta, facendo mea culpa un po’ su tutta la linea.

La prima ammenda di questo muro di testo è riservata ai giocatori più sfortunati di questo lancio: i possessori delle console di vecchia generazione. Più che una scusa ufficiale di CD Projekt Red, infatti, per loro servirebbe una medaglia al valore per la pazienza dimostrata nel giocare un titolo che, a conti fatti, non doveva essere lanciato in quelle condizioni per quelle piattaforme.

CD Projekt Red, comunque, ci ha tenuto a sottolineare i suoi doveri (non rispettati) di “mostrare il gioco” impedendo ai giocatori di fare una decisione più “informata” sul loro acquisto.

In seconda battuta, CD Projekt Red ha discusso lo stato di Cyberpunk 2077, annunciando una piccola roadmap di aggiustamenti e risoluzione di bug. Nei prossimi sette giorni arriverà una seconda patch, giusto prima di Natale, mentre con l’anno nuovo usciranno due aggiornamenti nei primi due mesi dell’anno, indirizzati nello specifico ai giocatori di vecchia generazione.

Per finire, CD Projekt Red ha trattato la questione rimborsi, invitando i giocatori non soddisfatti a percorrere ogni strada per riavere i loro soldi indietro. Dai canali ufficiali di PS e Xbox per le copie online o tramite un rimborso nei negozi delle copie fisiche: la casa polacca ha cercato di offrire più strade possibili, permettendo ai giocatori di contattarli anche direttamente.



Cyberpuk 2077 è un disastro? Ma ci siamo dimenticati di GTA V?

Chi l'ha scritto?

Tommaso Ballarini

Appassionato di esport e sport, ha trovato in nabbi.it il luogo adatto per trattare i moltissimi titoli esport che segue.