News

Crucible chiude i battenti!

crucible amazon gaming keyart nabbi.it

Crucible, dopo essere lanciato e ritornato in closed beta, chiude ufficialmente i battenti. Il titolo di Amazon, purtroppo, non è riuscito a colpire i videogiocatori. Ma cosa ne sarà? E come saranno gestiti i giocatori che hanno speso soldi reali? Ecco tutte le informazioni.

Crucible saluta il mondo gaming

Relentless Studios ha rilasciato una dichiarazione tramite il sito ufficiale. Ecco le parole degli sviluppatori di Crucible: «Non continueremo lo sviluppo di Crucible. Apprezziamo davvero l’entusiasmo dei fan, e abbiamo amato vedere le vostre risposte ai cambiamenti che abbiamo fatto durante gli ultimi mesi, ma non riusciamo a vedere un salutare e sostenibile futuro per Crucible».

crucible
Credete abbia avuto poco potenziale? – Fonte (Amazon Games)

Per quanto riguarda lo stato dei server del gioco, rimarranno online solo quelli personalizzati. Ma, ovviamente, anche quelli verranno spenti. Quando? Il 9 novembre alle 21 (ora italiana). Al momento, invece, sono disabilitati tutti i crediti e tutti coloro che hanno speso soldi reali verranno rimborsati.


Con la “morte” del titolo, gli sviluppatori di Relentless Studios si concentreranno su altri titoli per Amazon Games, come New World. Questo nuovo gioco sarebbe dovuto essere rilasciato all’inizio di quest’anno, ma è stato rimandato alla primavera del 2021.

Purtroppo, il titolo di Amazon non ha avuto un buon ciclo vitale, basti pensare al fatto che dal momento in cui è uscito dalla closed beta (arrivando ufficialmente sul mercato) non ha avuto ottime recensioni dalla stampa specializzata.

Il contraccolpo è stato così duro che gli sviluppatori hanno deciso di farlo tornare in closed beta, così da poter migliorare la situazione. Evidentemente, le cose non sono andate come speravano e hanno dovuto scegliere di chiudere i battenti, onde evitare altri tipi di problemi.


Tu cosa ne pensi? Hai mai giocato Crucible? Ti sembrava un buon progetto? Come credi sarà il nuovo gioco di Relentless? Facci sapere la tua, magari lasciando un commento qui sotto!

Chi l'ha scritto?

Angela Pignatiello

Classe '97. Nata e cresciuta con la Metal Gear Solid saga, amo giocare a quasi tutto ciò che mi capita sotto mano. Analizzo tutto ciò che avviene all'interno del mercato videoludico e il suo core: i videogiochi.