News

Codemasters conferma l’aumento dei prezzi su next-gen

codemasters prezzi next-gen aumento take-two

Codemasters, gli sviluppatori di DiRT 5 e moltissimi titoli automobilistici, sono certi su come saranno i costi dei titoli per la prossima generazione di console, PlayStation 5 e Xbox Series X. Secondo loro, infatti, i prezzi saranno più alti a causa dell’aumento di potenza delle due console. Ma vediamo insieme tutti i dettagli.

Codemasters: l’aumento di prezzo è certo

Il CEO di Codemasters, Frank Sagnier, è stato recentemente intervistato da GameIndustry.biz. La testata non ha voluto perdere tempo e ha chiesto all’amministratore delegato cosa ne pensasse dell’aumento del prezzo per i giochi che arriveranno su next-gen, e la sua risposta potrebbe essere una verità molto amara, per i videogiocatori: «Sarebbe da ingenui pensare che il costo rimarrà lo stesso quando hai così tanta potenza», ha detto.

Il che non è sbagliato, da un certo punto di vista. È ovvio che se il costo di produzione di qualcosa sale, per compensare si deve alzare il prezzo di vendita. Ma Sagnier non si è fermato, e ha anche parlato di DiRT 5, dicendo: «Ci saranno ancora dei giochi che non richiederanno milioni, ma quando vuoi fare dei giochi come quelli di corsa, e vuoi i sessanta fotogrammi al secondo – o come nel caso di DiRT 5, i centoventi – c’è un sacco di roba da fare, e quella costa un bel po’ di soldi».


Ecco uno dei numerosi trailer rilasciati per DiRT 5!

Se ci pensiamo un attimo, i videogiochi di corsa sono sempre stati all’interno della line-up delle varie generazioni, questo perché permettono agli sviluppatori di sfruttare al massimo le potenzialità, e di conseguenza, riescono a mostrare i muscoli delle varie console.

È anche vero, però, che nel caso di questa next-gen, non ci sarà Forza Motorsport, ma probabilmente nemmeno Gran Turismo, almeno che Sony non ci lanci una grossa sorpresa stasera.

Sempre per quanto riguarda i racing game e le console di prossima generazione, il CEO di Codemasters ha detto: «Sappiamo che questo tipo di gioco ha ottime prestazioni sulle nuove console, e siamo davvero contenti di essere al lancio. Non penso ci sia mai stato un lancio di console senza almeno un racing game, e noi siamo onorati di farne parte, così da poter dimostrare la potenza delle nuove tecnologie».

Trailer rilasciato da poco, in cui possiamo vedere alcune nuove modalità!

Insomma, sembra proprio che Codemasters abbia le idee chiare: se vuoi avere tanto, bisogna pagare tanto. Vedremo se anche il loro DiRT 5 o i loro prossimi titoli next-gen costerà settanta euro, così come NBA 2K21. A contraddire questa teoria ci pensa Ubisoft, la quale ha affermato che i prezzi rimarranno uguali. Chi la spunterà?


Tu cosa ne pensi? Credi sia giusto pagare il prezzo di un gioco di più? Facci sapere la tua con un commento qui sotto!


Chi l'ha scritto?

Angela Pignatiello

Classe '97. Nata e cresciuta con la Metal Gear Solid saga, amo giocare a quasi tutto ciò che mi capita sotto mano. Analizzo tutto ciò che avviene all'interno del mercato videoludico e il suo core: i videogiochi.