News

Cina e videogiochi: una legge impedisce ai giochi di uscire!

cina e videogiochi

Cina e videogiochi hanno ormai un rapporto spezzato. Dopo le tantissime leggi che impediscono ai giovani giocatori di divertirsi senza limiti, ora il governo cinese non ha accettato nessun tipo di titolo per via della legge che impedisce ai videogiochi di avere «personaggi effeminati». Vuoi saperne di più? Continua a leggere l’articolo!

Cina e videogiochi hanno un rapporto sempre più difficile

Cina e videogiochi hanno una situazione sempre più complicata, quasi impossibile da gestire. Questo perché il governo cinese ha realizzato alcune leggi che impediscono ai minorenni di giocare per più di 3 ore ogni fine settimana. Poi hanno colpito l’evento eSport dedicato a PUBG e ora hanno impedito agli sviluppatori di inserire all’interno delle loro creazioni dei «personaggi effeminati», almeno secondo gli “standard cinesi”.

cina e videogiochi the last of us parte 2
Direi proprio che The Last of Us Parte 2 sarà bannato! – Fonte (Naughty Dog)

La nuova spaccatura tra Cina e videogiochi è causata dalla legge nella quale viene specificato che i giochi non possono promuovere «valori sbagliati». Nello specifico, il governo ha usato «amore gay» e «uomini effeminati» come esempi di questi valori che considerano sbagliati.


Sei un Nabbo? Allora devi fare due cose: la prima è non preoccuparti. E la seconda? Leggere le nostre Guide per Nabbi!

A causa di questa cosa, le case di sviluppo si sono lamentate di queste leggi omofobiche. Mentre dalla parte del governo cinese abbiamo una dichiarazione rilasciata a Pink News, dove viene riportato che non rilasceranno un gioco se «non è possibile capire il genere di una persona a primo impatto». Ed è proprio per questo motivo che il governo cinese non ha permesso l’uscita di un singolo gioco da quando esiste questa nuova legge. Questo è quanto riportato dal South China Morning Post.


Che ne pensi? Facci sapere la tua con un commento qui sotto! E ricorda che noi di Nabbi.it siamo su tutti i social. Controlla la barra laterale del sito!

Non vuoi rimanere senza notizie sul gaming? Allora ti lascio qui sotto uno dei nostri ultimi articoli. Buona lettura!

Chi l'ha scritto?

Angela Pignatiello

Classe '97. Appassionata di videogiochi fin da quando ha memoria, ne parlerebbe per ore. Cresciuta tra Metal Gear Solid, TOCA e Ace Attorney, apprezza ogni genere di gioco, purché diverta o abbia una bella storyline.