News Simracing

È caccia all’uomo su Twitch: incubo simracing!

Twitch iRacing Forgia

Il mondo del simracing su Twitch è in apprensione. Da qualche tempo a questa parte, le live di un giocatore sono costantemente rovinate da un player che, sotto falso nome, entra in tutte le gare con l’unico scopo di buttarlo fuori pista. Se pensi che sia un caso isolato, purtroppo ti sbagli di grosso! Certe cose sono sempre esistite, ma questo caso in particolare è preoccupante. Vediamo di capire che succede!

Lo streamer Twitch ForgiaTv è sotto attacco!

Facciamo un passo indietro. Forse penserai che la vita dello streamer Twitch sia facile, tuttavia non è proprio così. Se da un lato è possibile crearsi un seguito e monetizzare le proprie live, dall’altro ci sono un sacco di problemi che bussano alla porta. I disturbatori in chat, ad esempio, richiedono l’intervento dei moderatori. Secondo poi, alcuni creatori di contenuti, hanno pagine social che vengono costantemente prese di mira da ogni tipo di hater. Fin qui tutto normale, dirai tu. E invece no!

Twitch iRacing duello
I duelli sono serrati su iRacing – Fonte (iRacing)

Se ti fai un giro sul canale Twitch di ForgiaTv, appassionato del campionato Skyp Barber, puoi notare un elemento comune a molti video: Matteo Grimaldi. Guida una macchina bianca e rossa e, molto spesso, gioca solo e unicamente per buttarlo fuori pista. “Mascherina” infatti, come è stato “affettuosamente” soprannominato dallo streamer, sta diventando famoso per le sue staccate assassine. Il titolo dell’ultimo video caricato, ovvero “Frustrato“, sintetizza perfettamente ciò che sta accadendo. Il ragazzo, sottoposto ad una vera e propria persecuzione, ha espresso tutto il suo sconforto sul gruppo di iRacing Italia.


Non mi credi? Guarda questo video:

La questione sta tenendo col fiato sospeso tutto il mondo del simracing su Twitch. Il motivo è dato dal fatto che, purtroppo, limitare questo genere di cose è molto complicato. Bannare il giocatore dai server potrebbe non bastare, sarebbe sufficiente iscriversi con un altro nickname e ricominciare la persecuzione da dove era rimasta. La domanda è: cosa potrà mai aver combinato ForgiaTv per attirarsi tutto questo rancore?

La speranza è che questo atto ignobile prima o poi cessi. Il simracing sta diventando una realtà sempre più affermata e, questo tipo di attacchi, potrebbe far desistere molti giocatori validi. Il mondo dello streaming purtroppo non sta attraversando un bel periodo in questo senso: a qualcuno è successo anche di peggio. Se vuoi saperne di più, noi di Nabbi ne abbiamo parlato nell’articolo sulle minacce alla streamer Jadeyanh.


Che idea ti sei fatto sulla questione? Faccelo sapere qui sotto nei commenti o sui social!

Chi l'ha scritto?

Fabrizio Bianchini

Nabbo da una vita senza saperlo. Amante dei racing game, nintendiano convinto e appassionato di musica anni '80.