News

Sopravvivere ai raid di Assassin’s Creed Valhalla

assassin's creed valhalla leak gameplay 30 minuti

In Assassin’s Creed Valhalla, come ben sappiamo, utilizzeremo un vichingo: Eivor. Dunque, non c’è bisogno di spiegare il fatto che i vichinghi sono storicamente famosi per essere dei maestri della razzia. Esperienza che faremo anche noi, seppur virtualmente.

Bisogna dire, però, che i raid di Assassin’s Creed Valhalla possono essere letali, visto che non hanno checkpoint, come abbiamo visto nell’articolo sui consigli di ieri. Quindi, se vuoi sopravvivere e colpire i sassoni nel cuore, ecco come fare.

Assassin’s Creed Valhalla: diventa un maestro delle razzie

Il nuovo Assassin’s Creed Valhalla ha una nuova meccanica: i raid. Questi serviranno per migliorare il tuo accampamento di Ravenstrophe, quando ci arriverai. Perché tramite le razzie si otterranno dei materiali più o meno rari che ti permetteranno di ampliare tutto ciò che riguarda il tuo accampamento. Ma come funzionano i raid? E come si sopravvive?


assassin's creed valhalla consigli 1
Questa è una delle parti più divertenti del gioco! – Fonte (Ubisoft)

Attento alla difficoltà

Alle difficoltà più basse è, sicuramente, più divertente uccidere tutti i sassoni che proveranno anche solo a toccarti, ma questa cosa non è fattibile alle difficoltà alte. Infatti, provare ad attaccare quando sei sopraffatto dal punto di vista numerico, non è un’ottima mossa. Dunque, alza il tuo cappuccio e vai per la via dello stealth.

Metal Gear Valhalla

Ma come è possibile essere stealth quando ci sono una serie di nemici pronti ad ammazzarti al primo errore? Beh, semplice, usa la tua ciurma come distrazione! Loro ingaggeranno sempre e combatteranno finché non saranno uccisi o uccideranno il nemico, questo ti dà l’opportunità perfetta di agire indisturbato verso il tesoro nascosto.

Far girare l’economia


All’interno delle case o dei luoghi di culto che razzierai, ci saranno sempre ottimi tesori, che appariranno come orbi gialli all’interno della bussola che trovi nella parte alta dello schermo. Usa l’Occhio di Odino per svelare di cosa si tratta e vai a prenderlo! Pulendo l’area e ottenendo tutto l’ottenibile, il raid si può dire concluso.

assassin's creed valhalla consigli 1
Quante punti da raggiungere! – Fonte (Ubisoft)

Ricorda che l’Occhio di Odino è utile in qualsiasi situazione, soprattutto quando sei circondato da nemici. Ti aiuterà a capire come dovrai muoverti e, soprattutto, ti segnalerà se qualche nemico ucciso ha droppato del loot.

Fuga

Una volta completata l’area, e preso tutto il possibile, dovrai semplicemente scappare dalla zona. Questo potrebbe essere abbastanza pericoloso, soprattutto se i nemici sono ancora tutti i vita o se i tuoi compagni di squadra sono morti. Dunque, corri come un codardo e guadagnati il posto nel Valhalla un altro giorno! Così facendo, potrai portare a casa un sacco di loot per migliorare il tuo accampamento e rendere tutti felici, incluso te stesso.

Questi sono dei consigli molto basilari per vincere facilmente i raid del nuovo titolo Ubisoft, riuscendo a sopravvivere senza alcun tipo di problema. Speriamo ti possa essere utile in qualche modo!


Tu cosa ne pensi? Sono consigli utili oppure agisci in un altro modo? Facci sapere la tua esperienza su Assassin’s Creed Valhalla con un commento qui sotto!

Chi l'ha scritto?

Angela Pignatiello

Classe '97. Nata e cresciuta con la Metal Gear Solid saga, amo giocare a quasi tutto ciò che mi capita sotto mano. Analizzo tutto ciò che avviene all'interno del mercato videoludico e il suo core: i videogiochi.