News

Assassin’s Creed Odyssey aveva un solo protagonista!

assassin's creed odyssey kassandra protagonista principale alexios produttore esecutivo dice no

Kassandra sarebbe dovuta essere l’unico personaggio giocabile di Assassin’s Creed Odyssey! Avete letto bene. Recentemente è stato svelato che, in principio, era stato deciso che Kassandra sarebbe dovuta essere la protagonista principale del titolo, non Alexios. Ma un produttore esecutivo di Ubisoft ha deciso di dare il posto al protagonista uomo perché «le donne non fanno vendere».

Assassin’s Creed Odyssey: la donna è un danno?

Secondo un report di Bloomberg, la misoginia fa parte della “cultura” di Ubisoft da tanto (troppo) tempo. La cosa è stata scoperta non solo grazie alle indagini interne, ma anche perché questo comportamento ha avuto una controparte all’interno dei loro titoli. La prova definitiva la si trova all’interno di Assassin’s Creed Odyssey, dove era stata proposta Kassandra come unica protagonista. Ma Serge Hascoët propose Alexios, perché secondo lui le donne non fanno abbastanza cassa.

Ma questo non è l’unico caso. Se ci pensiamo, infatti, Odyssey non è il primo Assassin’s Creed ad avere un “doppio personaggio”. Basti pensare ad Assassin’s Creed Syndicate. In questo caso, sempre Hascoët ha reso Jacob Frye il “vero protagonista”, a discapito di sua sorella Evie.


La stessa cosa si può trovare in Assassin’s Creed Origin, anche qui c’è lo zampino del produttore esecutivo. In che modo? Ha fatto sì che Bayek non morisse, così da non dare ad Aya peso narrativo.

Insomma, Ubisoft ora può dare piena potenza alle donne, dato che recentemente Serge Hascoët ha deciso di dimettersi dalla software house. Perché questo gesto? L’azienda ha investigato sul suo comportamento poco gentile nei confronti delle donne, portandolo a lasciare. Strano che Ubisoft non se ne sia accorta prima. E ancora più strano che nessuno l’abbia contraddetto, in un mondo dove sono stati rilasciati titoli come Horizon Zero Dawn, The Last of Us, Hellblade: Senua’s Sacrifice, Beyond: Due Anime e soprattutto Tomb Raider.


Che ne pensate? Siete daccordo con Hascoët oppure no? Fateci sapere la vostra con un commento qui sotto!

Chi l'ha scritto?

Angela Pignatiello

Classe '97. Nata e cresciuta con la Metal Gear Solid saga, amo giocare a quasi tutto ciò che mi capita sotto mano. Analizzo tutto ciò che avviene all'interno del mercato videoludico e il suo core: i videogiochi.