News

Anche Google Stadia aggiunge Dead By Daylight alla libreria!

dead by daylight google stadia settembre

Siete appassionati di horror? Allora sappiate che l’asimettrico Dead By Daylight approderà su una nuova piattaforma. Quale? Google Stadia, la console completamente in cloud. Gli sviluppatori non hanno dato una data d’uscita precisa, ma hanno indicato il mese: settembre.

Dead By Daylight avrà due feature in più su Stadia

L’arrivo di Dead By Daylight su Google Stadia non dovrebbe sorprendere. I developer di Behaviour Interactive stanno cercando di portare il loro piccolo gioiello ovunque. Infatti, il titolo horror è anche disponibile per smartphone. La novità è che non sarà un semplice porting, ma Dead By Daylight avrà ben due funzioni in più sulla piattaforma di Google: Crowd Play e Crowd Choice.

Sono entrambe dedicate agli streamer ed esclusive a Google Stadia. La prima permetterà di invitare la propria community in una partita con un semplice click. Mentre la seconda darà il potere agli spettatori, che potranno scegliere se far giocare il Killer o il Sopravvissuto. Non solo, dovranno scegliere anche quale personaggio far usare!


Nel caso vogliate acquistare il titolo ma vi sentite dei Nabbi, sappiate che stiamo scrivendo delle guide proprio su Dead By Daylight. Passo dopo passo vengono descritte le meccaniche di gioco e come sopravvivere (o compiacere) l’Entità.

Ma non preoccupatevi, questa non è l’unica guida a nostra disposizione. Abbiamo scritto anche guide all’utilizzo dei Sopravvissuti, divisa in due parti. Molto presto sarà anche il momento dei Killer e di tutto ciò che concerne Dead By Daylight! Se volete arrivare preparati a settembre, vi consiglio di cliccare qui sotto, dove troverete il link alle Guide per Nabbi dedicate al titolo!


Che ne pensate? Utilizzate Google Stadia? Avete mai giocato Dead By Daylight? Sapevate delle nostre guide? Fateci sapere la vostra con un commento!

Chi l'ha scritto?

Angela Pignatiello

Classe '97. Nata e cresciuta con la Metal Gear Solid saga, amo giocare a quasi tutto ciò che mi capita sotto mano. Analizzo tutto ciò che avviene all'interno del mercato videoludico e il suo core: i videogiochi.