News

Alan Wake Remastered non avrà pubblicità in-game

alan wake remastered screen

Alan Wake Remastered prende una direzione diversa rispetto all’originale: infatti, non avrà nessun tipo di pubblicità. Sì, l’originale ne aveva molte! Remedy ha deciso di “pulire” il gioco, forse per evitare di accodarsi alla nuova “moda” che non mette in buona luce gli sviluppatori.

Alan Wake Remastered: Remedy rimuove la pubblicità

Alan Wake Remastered è la versione “con la grafica migliorata” della gemma survival horror. Infatti, è un titolo che in tantissimi desideravano vedere. In arrivo il 5 ottobre, gli sviluppatori hanno deciso di mettere benzina sul fuoco dell’hype con alcuni screenshot. Se vuoi vederli dai un’occhiata a questo nostro articolo.

alan wake remastered bright falls
Uno scorcio di Bright Falls: sempre buia, ma piuttosto suggestiva! – Fonte (Remedy Entertainment)

A parte i tantissimi miglioramenti grafici, Alan Wake Remastered non avrà nessun tipo di pubblicità che ha aiutato l’originale. Infatti, quando è uscito il primo capitolo nel 2010, abbiamo visto brand realmente esistenti che hanno avuto anche un ruolo nel gameplay. Infatti le batterie Energizer sono fondamentali per la torcia.


Sei un Nabbo? Allora devi fare due cose: la prima è non preoccuparti. E la seconda? Leggere le nostre Guide per Nabbi!

La motivazione per la quale non avremo pubblicità in Alan Wake Remastered è davvero semplice: i contratti con le varie aziende sono scaduti. Beh, il titolo è uscito 11 anni fa! Anche se, nel caso in cui lo sviluppo di Alan Wake 2 fosse reale e non solo un rumor, potremmo rivedere alcune pubblicità nel gioco.

alan wake remastered inizio
L’inizio della fine per Alan! – Fonte (Remedy Entertainment)

Che ne pensi? Facci sapere la tua con un commento qui sotto! E ricorda che noi di Nabbi.it siamo su tutti i social. Controlla la barra laterale del sito!

Non vuoi rimanere senza notizie sul gaming? Allora ti lascio qui sotto uno dei nostri ultimi articoli. Buona lettura!

Chi l'ha scritto?

Angela Pignatiello

Classe '97. Appassionata di videogiochi fin da quando ha memoria, ne parlerebbe per ore. Cresciuta tra Metal Gear Solid, TOCA e Ace Attorney, apprezza ogni genere di gioco, purché diverta o abbia una bella storyline.