News

Abbandono in casa Capcom: il director di Ace Attorney se ne va!

ace attorney scrittore direttore abbandona takeshi yamazaki

Siete fan del giovane avvocato Phoenix Wright? Beh, allora abbiamo una cattiva notizia per voi. Takeshi Yamazaki, scrittore e director per Dual Destinies e Spirit of Justice, ha deciso di lasciare Capcom. Lo sviluppatore ha lavorato per la software house giapponese ben 15 anni.

Perché Yamazaki ha abbandonato Capcom?

Il developer non ha detto all’interno del tweet le motivazioni dietro il suo lasciare Capcom, ma ha spiegato che continuerà a lavorare nel mondo dei videogiochi. E che vorrà prendere delle strade diverse, così da affrontare nuove sfide.

Il tweet originale è in giapponese, ovviamente. Ma l’account Twitter dedicato alla serie Ace Attorney, di nome Court-Records (una citazione a un oggetto che viene costantemente aggiornato durante il processo, ndr) ha deciso di tradurlo.


“Nonostante lasciare un’azienda sia sempre doloroso, mi piace pensare a questo momento come all’ottenimento di un diploma/laurea. Sono davvero contento di essere riuscito a creare videogiochi e incontrare la serie Ace Attorney di Capcom”.

Se non conoscete la saga ci mette nei panni del giovane Phoenix Wright (e non solo), un giovane avvocato che si ritroverà a dover difendere delle persone accusate (spesso ingiustamente) di vari crimini. Starà alla capacità di osservazione del giocatore raccogliere le prove, distinguere la verità dalle menzogne per poi riuscire a trovare la via maestra per ottenere dal giudice il “non colpevole”.

Ace Attorney non è così semplice, ha una trama davvero intricata, che è riuscita ad appassionare quasi tutti quelli che lo hanno provato. Ace Attorney oggi ha perso uno dei pezzi fondamentali della struttura dell’intera serie. Purtroppo dal tweet non è possibile evincere quale sarà il futuro di Ace Attorney, ce lo saprà dire solo Capcom.


Voi che ne pensate di questo abbandono? Avete mai giocato Ace Attorney? Fateci sapere la vostra con un commento qui sotto!

Chi l'ha scritto?

Angela Pignatiello

Classe '97. Nata e cresciuta con la Metal Gear Solid saga, amo giocare a quasi tutto ciò che mi capita sotto mano. Analizzo tutto ciò che avviene all'interno del mercato videoludico e il suo core: i videogiochi.