News

5 consigli su Hitman 3, per giocatori nuovi (e non!)

hitman 3 agente 47

Siamo finalmente tutti pronti per scoprire come andrà a finire l’avventura dell’Agente 47, con Hitman 3. Dopo due titoli abbastanza travagliati, IO Interactive ha deciso di chiudere il suo World of Assassination con quest’ultimo capitolo.

Ovviamente, sono arrivate delle meccaniche completamente nuove, ma a prescindere da questo, che tu sia un giocatore esperto o un Nabbo, eccoti cinque consigli per migliorare le tue prestazioni in-game!

Hitman 3 è un gioco d’intelligenza

Il nuovo titolo di IO Interactive prende il meglio dei due capitoli precedenti e li mischia, creando una sorta di contenitore magico. Hitman 3 è perfetto per i giocatori che amano lo stealth in tutte le sue forme.


hitman 3 consigli
Eppure quel codice a barre è sospettoso – Fonte (IO Interactive)

Ogni livello ha varie strade e tutto dipende dall’approccio che vorrai utilizzare. Dato che non c’è un “modo giusto” o un “modo sbagliato” per completare ogni missione, noi ci limiteremo a darti dei consigli che ti eviteranno problemi o riavvii di livelli interi. Pronto? Iniziamo!

Salva spesso

Il primo ma fondamentale passo per diventare il perfetto assassino è: salvare spesso. Sì, mettere il gioco in pausa e salvare la partita può davvero “ribaltare il risultato” della missione che stai svolgendo. Perché? Beh, prima di tutto potrai fare più errori, quindi, quando senti puzza di bruciato, corri a salvare!

Inoltre, è un modo implicito per invitarti alla sperimentazione. Come abbiamo spiegato qui sopra, non c’è una strada sola per completare una missione. Dunque, puoi provare quello che vuoi, e salvando non prenderai rischi.

Attiva i sottotitoli


Vuoi ricordare tutto? Beh, ti consigliamo di attivare i sottotitoli. Hitman 3, così come i precedenti, si basa sulla “casualità”. In che senso? A volte passerai da qualche parte e ti ritroverai ad ascoltare un dialogo che ti potrebbe svoltare l’intera partita, guidandoti a una soluzione più semplice.

hitman 3
Una vittima perfetta per dei vestiti nuovi – Fonte (IO Interactive)

Dato che questi saranno per lo più dialoghi “ambientali”, ti consigliamo caldamente di attivare i sottotitoli dal menù di pausa, così da non avere problemi e avere tutto a portata di mano.

Inoltre, averli attivi è un grosso aiuto per quanto riguarda il ricordare nomi e codici che dovrai inserire per progredire nella partita. Dunque, non farti scrupoli: attiva i sottotitoli!

Prenditi il tuo tempo

No, non è un riferimento a Persona 5, ma è una delle parti più importanti di Hitman 3. Certo, portare a termine una missione nel minor tempo possibile è qualcosa di utile, specialmente per la soddisfazione personale. Ma qui sei alla tua prima partita, non preoccuparti del tempo!

Impara a riconoscere le mappe, datti dei punti di riferimento, utilizza tutto ciò che è in tuo possesso per trovare la strada migliore dal punto A al punto B. In questo modo, specialmente nelle fasi finali di ogni missione, non ti ritroverai nel panico.

hitman 3
Pronto all’ultima avventura? – Fonte (IO Interactive)

Inoltre, proprio perché sei alla tua prima partita, è normale non avere idea di cosa debba fare e dove andare. Quindi, fai un respiro profondo e goditi le ambientazioni create da IO Interactive.

Sperimenta

Hitman 3 è come un sandbox, per capire bene ciò che dovrai fare, dovrai sperimentare. Sì, cercare la strada, comprendere come eliminare l’obiettivo nel modo più semplice possibile, utilizzare armi trovate lungo la strada. Insomma, ricordati che questo gioco non è lineare.

Hai paura di rovinare tutto e dover ricominciare il livello? Beh, te l’abbiamo già detto: ricordati di salvare spesso!

Usa l’istinto

L’Agente 47 può sembrare freddo come il ghiaccio, ma in realtà usa tantissimo l’istinto: fallo anche tu! Hitman 3, così come i capitoli precedenti, ha a disposizione una meccanica importantissima: l’istinto. Cosa ti permette di fare? Prima di tutto di individuare l’obiettivo da eliminare, ma soprattutto potrai sapere chi può “scoprire” il tuo travestimento.

In poche parole, è l’arma perfetta per coloro che vogliono essere completamente invisibili. Ma non solo, ti permetterà anche di vedere piccoli oggetti utili: monete, chiavi o veleni. Dunque, non aver paura di spammare l’istinto!

Tutto qui. Questi sono i cinque consigli che possiamo darti per non avere problemi durante la tua avventura con Hitman 3. Non ti resta che scegliere il tuo travestimento, le tue armi e andare in azione!


Che ne pensi? Questi consigli ti sono stati utili? Facci sapere la tua con un commento qui sotto!

Hai letto il nostro articolo sulla risoluzione dei problemi del gioco su PC? Corri a farlo!

Chi l'ha scritto?

Angela Pignatiello

Classe '97. Nata e cresciuta con la Metal Gear Solid saga, amo giocare a quasi tutto ciò che mi capita sotto mano. Analizzo tutto ciò che avviene all'interno del mercato videoludico e il suo core: i videogiochi.