News

Il 2021 di Destiny 2 sarà “diverso”

destiny 2 crossplay

Sembra proprio che Bungie voglia cambiare qualcosa in Destiny 2. L’Assistant Game Director della software house, Joe Blackburn, ha voluto spiegare cosa ne pensa del titolo e qual è il suo futuro. Scopriamo insieme cos’ha detto!

Destiny 2 ha ancora tanto da dare

Joe Blackburn, parlando di Destiny 2, ha detto: «L’anno scorso, ho detto che i giorni migliori di Destiny stanno arrivando. E vedendo ciò che stiamo creando, credo in quelle parole più che mai». Ovviamente, questo significa che Bungie è a lavoro per migliorare ancora di più il suo MMO. «Ma dobbiamo lavorare sodo per raggiungere quest’obiettivo. Il 2021 sarà un anno diverso per il titolo».

Inoltre, in un post sul blog ufficiale di Bungie, ha voluto spiegare alcuni punti molto criticati dalla community di videogiocatori. Alcune abilità del Cacciatore, come la Stasi, sono state nerfate pesantemente perché durante il Crogiolo causavano frustrazione negli altri giocatori.


Il senior community manager, Dmg04 ha spiegato su Twitter che Bungie sta cercando di migliorare ancora di più il Destiny 2, ma le novità arriveranno solo più tardi.

Un altro punto di Destiny 2 molto discusso dalla community e da Bungie sono i premi. La software house ha rivelato che alcuni di questi saranno migliorati, così che i giocatori non abbiamo troppi problemi nell’ottenimento.

Per quanto riguarda la Stagione attuale, ormai ci troviamo agli sgoccioli! È il momento giusto per ottenere la nuova Hawkmoon, prima che non sia più disponibile. Vuoi un altro incentivo? La nuova quest, Il Catalizzatore, è appena stata implementata. Corri a giocarla!

Sembra proprio che gli sviluppatori vogliano dare un sacco di spazio ai suoi giocatori. In un certo senso, visto il tipo di gioco che Destiny 2, è qualcosa di giusto. Sì, perché oltre a essere un MMO, il titolo è stato concepito per essere un game-as-a-service.

destiny 2 crossplay
Cayde-6, uno dei migliori personaggi! – Fonte (Bungie)

Dunque, è naturale che i developer debbano ascoltare i loro “clienti”, così da poterli accontentare. Anche se, la linea tra ciò che è giusto e ciò che rovina l’equilibrio è molto sottile, in questo caso.



Giochi ancora Destiny 2? Ti diverte? Facci sapere la tua con un commento qui sotto!

Hai letto il nostro articolo sul crossplay? Che stai aspettando?

Chi l'ha scritto?

Angela Pignatiello

Classe '97. Nata e cresciuta con la Metal Gear Solid saga, amo giocare a quasi tutto ciò che mi capita sotto mano. Analizzo tutto ciò che avviene all'interno del mercato videoludico e il suo core: i videogiochi.