LoL MOBA Speciali

Yorick: vittorie facili grazie allo splitpush!

Yorick Miaorick Splash Art

Benvenuto Evocatore a questa guida dedicata a Yorick, lo splitpusher migliore del momento! Dopo la nostra guida dedicata al miglioramento del proprio farm, andiamo a scoprire un toplaner che potrà tirarti fuori dall’ELO hell!

Tutti siamo passati dai meandri oscuri del Bronzo e sappiamo quanto sia difficile uscirne. Soprattutto quando sei in Corsia Superiore con un po’ di vantaggio e intanto la tua Bot Lane sta 0/14 a minuto 15. La soluzione a questo inferno è trasformare League of Legends da un multiplayer a un single player, con Yorick potrai farlo e vincerai moltissime partite.

Se il Pastore delle Anime non fa per te dai un’occhiata alle nostre altre guide dedicate a League of Legends.


Ma ora bando alle ciance e lanciamoci nel cuore di questa guida!

Yorick: abilità e concetti base

Yorick è un toplaner terrificante, soprattutto a basso ELO, come dimostra la sua winrate del 54.68% in Bronzo. Il Pastore delle Anime è un ottimo campione sia che tu sia un veterano della Corsia Superiore, sia che tu ti stia approcciando a questo ruolo. Inoltre, ti insegnerà a giocare in modo indipendente e soprattutto a splitpushare!

Ora daremo una rapida occhiata alle abilità di Yorick, se hai un vuoto di memoria fai un salto sul sito ufficiale Riot, è un ottimo modo per rinfrescarsi la memoria. Se invece vuoi studiarti i numeri di questo campione per capire perché sia così OP, clicca qui. Per migliorare nell’efficienza e imparare meglio un nuovo campione guarda la nostra guida dedicata all’argomento.

La passiva fa sicché Yorick scavi delle tombe quando alcuni nemici muoiono nelle sue vicinanze. Con le tue abilità (Q-E) puoi evocare un Errante della Nebbia da ogni tomba, fino a un massimo di quattro. Questi sono essenzialmente dei minion (più forti) ai tuoi comandi.

Yorick skin base splash art
Continua a scavare, evoca i Ghoul e conquista la Landa! – Fonte (Riot)

La Q è un reset dell’autoattacco che cura Yorick, inoltre se il bersaglio muore verrà scavata una tomba. Puoi rilanciare questa abilità per risvegliare le tombe ed evocare gli Erranti della Nebbia, chiamati anche Ghoul o pippottini (questo è il nome scientifico).


Con la W Yorick evoca un muro distruttibile nel punto bersaglio che blocca il movimento dei nemici. Questa abilità può intrappolare molti nemici, condannandoli a morte, ma può essere usata anche in modo difensivo.

La E è uno skillshot ad area che danneggia e rallenta i nemici colpiti. Inoltre, se colpisci un campione o un mostro risveglierai gli Erranti della Nebbia dalle loro tombe, questi salteranno addosso al bersaglio infliggendo danni bonus e lo inseguiranno. Questa abilità può eliminare chiunque e in Fase di Corsia è il miglior strumento per tradare in tuo possesso.

La R evoca la Vergine della Nebbia e i suoi attacchi contro il bersaglio della Vergine infliggono danni bonus. La Vergine fa risorgere i nemici morti come Erranti, cioè ti permette di avere ai tuoi comandi altri quattro pippottini. Con la suprema puoi affrontare i nemici anche quando ti trovi in svantaggio numerico, poiché la Vergine conta come un campione praticamente. Quindi, mentre splitpushi non sarai mai davvero solo.

Yorick è perfetto se anche tu odi le torri come Scottecs.

Yorick: Rune e Oggetti

Passiamo ora alla parte pratica e più interessante di questo articolo: le Rune e le build migliori per Yorick!

Come Oggetto iniziale la Pozione della Corruzione è perfetta, ti darà sustain in Corsia, maggior pressione e risolve i tuoi problemi di mana. Eventualmente se vuoi semplificarti la vita contro campioni che pokano molto puoi optare per uno Scudo di Doran. Come Oggetto Mitico la scelta ideale è solo una: Annientatore Divino, è perfetto per Yorick! Come stivali puoi optare per le Piastre d’Acciaio oppure per i Calzari di Mercurio, a dipendenza degli avversari che dovrai affrontare. Come secondo Oggetto lo Spaccascafo ti permetterà di splitpushare e tirare dritto in base nemica. Come Terzo Oggetto hai due opzioni: Pegno di Sterakk e Idra Titanica. Scegli con coscienza.

Yorick Rune Presa dell'Immortale
Ecco qui solo per te le rune perfette per Yorick! – Fonte (Riot)

Per terminare la tua build hai molte scelte. Queste sono: Corazza dell’Uomo Morto, Corazza Spirituale, Idra Titanica, Pegno di Sterakk, Armatura di Warmog, Spada a Catena Chempunk, Forza della Natura, Orgoglio di Randuin, Rancore di Serylda e Catene dell’Anatema.

Passiamo ora alle Rune migliori per Yorick. Come Ramo principale scegli Determinazione e Presa dell’Immortale. Eventualmente puoi prendere anche Conquistatore, ma Presa dell’Immortale è più consistente. A seguire seleziona Demolire, per abbattere le Torri, Condizione Fisica, per scalare, e Crescita Eccessiva. Come ramo secondario Precisione è la scelta ideale, con Sovraguarigione e Leggenda: Stirpe potrai affrontare tutti i nemici che ti si pareranno davanti.

Pro e contro di scavare tombe

Pro:

  • Fantastico splitpush, questa strategia può essere utilizzata con molteplici campioni, non solo con Yorick
  • Semplice e facile da imparare, se vuoi approcciarti alla Corsia Superiore stai scegliendo il campione giusto
  • Ti obbliga a imparare la macro
  • Duellante incredibile, che può destreggiarsi anche negli 1vs2
  • Puoi splitpushare su più corsie con la Vergine e gli Erranti della Nebbia
Yorick della Resistenza Splash Art
Yorick resisterà a tutto quello che gli verrà lanciato contro, ma le Torri nemiche non resisteranno a Yorick. – Fonte (Riot)

Contro:

  • Nessun CC, solo un rallentamento difficile da colpire
  • Non ha né scatti né alcun modo per fuggire dai pericoli
  • Debole in teamfight, soprattutto rispetto ad altri toplaner
  • I tuoi alleati si troveranno spesso in svantaggio numerico, poiché sarai
  • Ha diversi counter, per cui stai attento a pickarlo nei momenti giusti

Cosa ne pensi di Yorick? Anche tu odi le Torri? Facci sapere tutto nei commenti!

Se vuoi diventare il toplaner di cui la tua squadra ha bisogno dai un’occhiata alla nostra guida!

Chi l'ha scritto?

Riccardo Pizolli

Avido videogiocatore sin dalla tenera età, cresciuto con platformer, Neverwinter Nights e Warcraft III. Modellista sperperatore che per la gioia del proprio portafoglio si è innamorato degli immensi universi di Warhammer 40k e Warhammer Fantasy. Attualmente è ancora alla disperata ricerca della propria copia di Yoshi's Island, dispersa anni orsono.