LoL MOBA

Viego mid: funziona o no?

ruined king lol viego mid

La community di League of Legends ama la corsia centrale con tutto il suo cuore, tanto da provare e forzare quasi ogni campione nel ruolo più richiesto del gioco. Il nuovo champ di LoL non fa eccezione: Viego mid è stato provato fin dalle prime ore di PBE dai giocatori, con discreto successo.

C’è qualche possibilità di vederlo stabilmente nella corsia centrale? Si presta forse meglio alla toplane? Oppure Riot Games lo costringerà a tornare nei meandri della giungla?

Viego mid: una reale possibilità

Non è ancora il momento di gridare broken: Viego è soltanto agli inizi. Gli avversari non lo conoscono e chi lo pilota non è ancora capace di sfruttare il suo potenziale al massimo.


Nonostante ciò, possiamo già farci un’idea della sua collocazione sulla Landa. Riot Games lo definisce un jungler ma il Re in Rovina possiede delle caratteristiche che gli offrono sicuramente altre opzioni.

Anzitutto, rientra nella categoria dei duellanti. Il suo stile di gioco e le sue build si avvicinano molto a quelle di Yone o Yasuo anche se forse tende di più verso il tank. Con i due spadaccini non condivide soltanto la lama: Viego è un campione senza mana, permettendogli di spammare le abilità in early game senza paura.

Il più grande alleato di Viego mid sembra essere la sua Q, da maxare il prima possibile se si sceglie di giocarlo in una solo lane. La Lama del Re in Rovina si presta perfettamente al clear e al trading in midlane e in toplane: ha un ottimo raggio (che permette a Viego di pulire le wave in sicurezza) e tramite la sua passiva conferisce ottime opzioni di trading (grandissima sinergia con Conqueror, la sua runa migliore al momento).

Il primo ostacolo di Viego mid appare, a prima vista, la E: legata alla presenza di muri, fatica a trovare un utilizzo consistente nelle corsie solitarie mentre eccelle in schermaglie in giungla.

Nonostante la descrizione, però, la E si attiverà anche nel bel mezzo della lane, formando una piccola striscia che garantisce mimesi, velocità d’attacco e velocità di movimento a Viego. Non sarà la fumogena di Akali, ma fa il suo lavoro discretamente anche in mid e non si rivela completamente inutile fuori dalla giungla.


La W, infine, si adatta perfettamente anche alle sololane. Rimane un grande strumento di ganking (chi impedisce a Viego mid di darsi al roaming?) ma è utilissima anche in scontri 1vs1 per chiudere la distanza con un mago o un campione ranged.

Verdetto? Viego mid (o anche top) può funzionare? Per il momento, ha tutte le carte in regola. Non sarà certo il suo ruolo dominante ma in alcuni matchup potrebbe essere una buona risposta in assenza di altre opzioni.


Avete già provato Viego mid? La community ha già creato un subreddit dedicato al Re in Rovina in cui potete discutere di ogni aspetto del nuovo campione di LoL!

Chi l'ha scritto?

Tommaso Ballarini

Appassionato di esport e sport, ha trovato in nabbi.it il luogo adatto per trattare i moltissimi titoli esport che segue.