Guide per Nabbi MOBA SMITE

SMITE introduzione al gioco: Guida per Nabbi

Guida per Nabbi SMITE introduzione al gioco

SMITE è un MOBA free-to-play in 3° persona con molti elementi Action che mi ha stregato da subito per come si differenzia dagli altri nel genere, per il suo stile grafico e, soprattutto, per i suoi protagonisti: gli Dei!

Sì, non so tu ma io sono sempre stato appassionato di Mitologia.

Nato nel 2014 dall’accoppiata Hi-Rez Studios – Titan Forge Games, SMITE nel tempo si è evoluto sia in termini di gameplay che in termini di lore e ambientazione. 


SMITE nel 2020: com’è la situazione?

Il gioco è più vivo che mai con l’evento Avatar x SMITE ed il superamento della soglia dei 100 Dei. Nel momento in cui sto scrivendo questa guida – patch God of the Moon: Tsukuyomi -, sono disponibili 110 Divinità, suddivisi in questi Pantheon: 

  1. NewUI Pantheon Arthurian.png Arthurian,
  2. NewUI Pantheon Celtic.png Celtic
  3. NewUI Pantheon Chinese.png Chinese,
  4. NewUI Pantheon Egyptian.png Egyptian
  5. NewUI Pantheon Great Old Ones.png Great Old Ones,
  6. NewUI Pantheon Greek.png Greek
  7. NewUI Pantheon Hindu.png Hindu,
  8. NewUI Pantheon Japanese.png Japanese
  9. NewUI Pantheon Mayan.png Mayan,
  10. NewUI Pantheon Norse.png Norse
  11. NewUI Pantheon Polynesian.png Polynesian,
  12. NewUI Pantheon Roman.png Roman
  13. NewUI Pantheon Slavic.png Slavic,
  14. NewUI Pantheon Voodoo.png Voodoo e
  15. NewUI Pantheon Yoruba.pngYoruba.

Come vedi i Pantheon in SMITE sono già un bel po’ ed è presente addirittura quello di Cthulhu, chiamato Great Old Ones!

All’interno di questi Pantheon, i Gods vengono aggiunti con cadenza all’incirca bimestrale. In questa pagina trovi la conferma, e molte altre info utili su tutti i Gods rilasciati: https://smite.gamepedia.com/List_of_gods

Iniziare a giocare a SMITE 

Il gioco, che ricordo è free-to-play, è disponibile su PC, PS4, Xbox One e Switch, quindi alla portata di tutta la platea di gamer.

Come vuole la tradizione nel genere MOBA, anche in SMITE troviamo una suddivisione in ruoli ben distinti: Assassin, Guardian, Hunter, Mage e Warrior. Ma anche un sistema di ranked continuamente bilanciato e le esaltanti esclamazioni ad accompagnare le kill streak (sentire il Godlike ancora mi fomenta!).


SMITE comincia con un breve Tutorial introduttivo in game mode Arena, completato il quale potremo da subito renderci conto di quanto vaste siano le possibilità offerte dal gioco.

Infatti troviamo 6 diversi game mode: Conquest, Joust, Arena, Clash, Siege, Assault e Match of the Day, il percorso Adventure legato al Season Pass, Quest quotidiane e l’immancabile negozio con gli accessori a pagamento.

Li approfondiremo tutti in altre Guide per Nabbi dedicate.

SMITE introduzione al gioco: Guida per Nabbi
Le 6 mappe “divine”! – Fonte (SMITE)

All’inizio del gioco abbiamo 10 Gods disponibili, due per ruolo: 

  • Nemesis e Thor (Assassins)
  • Ares e Ymir (Guardians)
  • Artemis e Neith (Hunters), 
  • Kukulkan e Ra (Mages)
  • Guan Yu e Bellona (Warriors),

A questi 10 vanno sommati i 5 in free rotation, che cambiano ogni settimana.

Come si sbloccano tutti gli altri Gods e game mode?

I game mode si sbloccano con l’avanzare del Player Level, ovvero con il semplice completamento di partite nei game mode disponibili e con il completamento delle quest.

GODLIKE TIPs: 

  • Per arrivare velocemente al livello 3, richiesto ad esempio per la modalità Joust (3v3), consiglio di scegliere Kukulkan (God Mage disponibile da subito) e farci 3 partite in modalità Arena, dove lui è molto forte e semplice da usare.
  • Di default, a inizio gioco avrai auto-buy e auto-skill impostati su ON. Per i primi match ti consiglio di lasciarlo così, non avrai sicuramente le best build per i tuoi Gods, ma avrai modo di concentrarti sulle meccaniche di mira, combattimento e positioning, che sono sicuramente prioritarie da imparare.
SMITE introduzione al gioco: Guida per Nabbi
Questo screen è stato fatto con auto-buy e auto-skill impostati. Scusatemi per la qualità!

Torniamo ora ai rimanenti 100 Gods. 

Per sbloccarli tutti ti serviranno 2 delle currency del gioco: Favor o Gemme. 

Il prezzo standard spendendo Favor sarà 5500. Alcuni dei più vecchi costeranno 1250, 1500 o 2000, mentre il più nuovo costerà sempre 11k. Si possono comprare anche con 200 Gemme, ma queste non sono farmabili in game (si ottengono come ricompense per alcuni achievement o login streak, ma sono rare).

Una bella possibilità è il poter “affittare” uno SMITE God per 1, 3 o 10 giorni!

Paga 300, 600 o 1200 Favor, a seconda di quanto a lungo vuoi provarlo, ed eviterai il rischio di buttarne una cifra maggiore.

GODLIKE TIP:

Ricorda che comprare skin o ottenerle dalle Treasure Chests che sblocchi con gli achievements NON ti sbloccherà il relativo God, soltanto il redeem di codici lo farà.

Come farmare SMITE Favor?

Prima di salutarti voglio affrontare un ultimo concetto chiave: come spendere meno soldi possibili visto che è un free-to-play?

Il primo modo per farmare SMITE Favor è il Daily Login, che fornisce 75, 125, 250, 350, & 450 Favor per ogni login di fila fino al 5° giorno, al 6° e 7° ottieni 15 e 35 Gemme.

smite daily rewards
Un login al giorno toglie il bonifico di torno – Fonte (SMITE)

E pensa che tu sei anche fortunato: fino a qualche anno fa se avessi saltato un giorno avresti perso i tuoi progressi nella login streak! Tutto è cambiato con questa nota dai Dev che puoi vedere qui sotto.

  • Comunicazione importante da SMITE game Olympus: Daily Rewards no longer reset when a day is missed and must be claimed in the Store under Featured Page.

Da questa novità si capisce come le ricompense giornaliere non si resettano più quando un giorno viene saltato!

Anche la First Win of the Day fornisce Favor, per la precisione 100. E questa cosa vale per ogni game mode in cui ottieni una FWoTD. Visto che esistono sono 3 ranked mode e 7 modalità normali, puoi guadagnare 1000 Favor al giorno.

In conclusione, SMITE è un MOBA assolutamente da provare per chi non lo avesse ancora fatto. Ma anche da riprendere per chi ci avesse già giocato.

Lo dico non solo per il suo modello free-to-play, ma soprattutto per i contenuti aggiunti in quest’ultimo periodo: il Pantheon degli Arturiani con King Arthur e Merlin, gli Antichi Dei con il potente Cthulhu, le nuove Adventures e il miglioramento delle mappe…

Senza dimenticare la nuova e meravigliosa skin di Agni! (Anche se io sono di parte, lui è il mio main 🤣)

Che ne pensi, ti ho convinto a provarlo? Faccelo sapere nei commenti, magari ci troveremo in game

Chi l'ha scritto?

Roberto De Gaetano

Cresciuto a pane, WoW e Final Fantasy, innamorato dei primi Pokèmon e di Crash Team Racing. Ho perso l'innocenza videoludica, e tante ore di sonno, da quando mi sono immerso nel genere dei MOBA.