LoL MOBA

LoL: Seraphine troppo forte? Il problema è la Ultimate

seraphine lol League of Legends Live: The Orchestra

Seraphine è di nuovo al centro dei riflettori. Non per le sue doti canore, non per la sua somiglianza con Sona ma per il suo stato di gameplay all’interno di League of Legends.

Se ti è mai capitato di affrontarla in una partita, specialmente in lane, potresti avere un’idea del motivo per cui la community sta parlando sempre più diffusamente di lei. “Fastidiosa”, opprimente e monodimensionale: vediamo perché Seraphine non sembra trovare un equilibrio adeguato.

Seraphine: un incubo di bilanciamento

I primi mesi di Seraphine non sono stati certo tranquilli. All’uscita la community ha sollevato molte polemiche per il design: definito puramente pensato per fare soldi, poco originale e un po’ cliche.


Passando al gameplay le cose non sono migliorate: molti giocatori hanno indicato a gran voce la somiglianza con Sona, raddoppiando le critiche all’originalità del campione.

A distanza di qualche mese dall’uscita, Seraphine è ancora sotto attacco per il suo ruolo all’interno del meta della Landa. Nella patch 11.3 Riot Games ha messo mano al suo kit, depotenziandone la passiva e lo scudo. Il problema, però, secondo alcuni membri della community, non è stato neanche lontanamente risolto: la forza del campione risiede infatti nella sua Ultimate e finché Riot continuerà ad ignorarla, renderà Seraphine soltanto più monodimensionale di quanto già non lo sia.

In fase di corsia, la cantante sognatrice è opprimente: la gittata delle sue abilità le permette di mantenere la distanza con campioni da engage mentre combinazioni con campioni come Miss Fortune le permettono di immobilizzare e storidire gli avversari.

Fuori dalla fase di corsia, però, Seraphine diventa, sostanzialmente un “Ultimate bot“, utile solo e soltanto quando ha la R carica nei teamfight. Ad onor del vero, non è la sola: un campione come Malphite vive la stessa situazione ma, quantomeno, offre una solidissima frontline al suo team.

Gli ultimi nerf a Seraphine non toccano gli aspetti critici: riducono la potenza del suo scudo e i suoi danni, sicuramente gli ultimi “problemi” sulla lista. La community vorrebbe ritrovare un equilibrio intorno ad un kit meno monodimensionale, capace di fornire più utility nel corso delle diverse fasi della partita.


Come si risolve il problema? Nerfando o modificando notevolmente la Ultimate (rimuovendo il ripristino della gittata ad ogni nemico colpito?) e rimettendo un po’ di valore nelle sue abilità, scudo e passiva compresi.


Che modifiche vorresti vedere per Seraphine? Scrivicele sotto nei commenti!

Chi l'ha scritto?

Tommaso Ballarini

Appassionato di esport e sport, ha trovato in nabbi.it il luogo adatto per trattare i moltissimi titoli esport che segue.