LoL MOBA Speciali

Samira: come ottenere uno stile S! – LoL Battle Academia #44

Samira Lol Battle Academia 44

Banvenuti a questa quarantaquattresima puntata di LoL Battle Academia dedicata a Samira! Questo nuovo Adc è molto diverso dagli altri e nonostante abbia moltissimi danni, tanti fanno fatica a sfruttarne il potenziale. Perciò, oggi andremo a capire come giocare questo campione!

Se ti sei perso le scorse puntate di LoL Battle Academia clicca qui! E recupererai tutto il sapere perduto.

Samira è probabilmente sbilanciata al momento, ma è indubbiamente divertente e difficile da giocare. In questo articolo andremo a capire i fondamentali di questo Adc, gli oggetti e le Rune.


Continua a scorrere l’articolo se vuoi fare combo da montage di YouTube!

Samira: un kit complicato?

Se ancora non hai idea di cosa faccia Samira fai un salto sul sito ufficiale Riot, è un ottimo metodo per rinfrescarsi la memoria. Se invece vuoi studiarti i numeri di questo campione clicca qui.

La passiva ha tre parti: (giusto per rendere le cose semplici)

  • Samira può attaccare a distanza con le pistole e in corpo a corpo con la spada. Quest’ultima infligge danni magici da esecuzione.
  • Concatenando attacchi e abilità (senza ripetere, cioè devi fare attacco-abilità -attacco-abilità,…) sui campioni nemici ottieni stack, fino a un massimo di 6. Ognuna di queste aumenta la tua velocità di movimento.
  • Samira può scattare verso i nemici affetti da CC alleati, così facendo si porta in gittatta d’autoattacco e lancia in aria il bersaglio, allungando gli effetti dell’impedimento. Questa ultima parte lega Samira al ruolo di Adc e sinergizza perfettamente con i support con tanti controlli.

La Q ha due parti:

  • A distanza è uno skillshot che danneggia il primo nemico colpito.
  • Se un nemico è in corpo a corpo con lei colpirà invece con la spada, infliggendo danni ai nemici in un cono.

Rubavita e critico sono applicati su entrambe le modalità della Q.


Samira LoL Battle Academia
“Comprati qualcosa. Pago io.” cit. Samira – Fonte (Riot)

La W crea un muro intorno a Samira che blocca tutti i proiettili e gli skillshot in arrivo per 1.25 secondi. Funziona in modo molto simile al Muro di Vento di Yasuo ed è una fantastica abilità difensiva che infligge anche danni. Durante la W non potrai attaccare o usare la Q.

La E è uno scatto con bersaglio che può targettare sia alleati che nemici. Inoltre, otterrai velocità d’attacco e la ricarica si resetta quando uccidi un campione nemico. Puoi usare la Q durante la E e questa infliggerà danni per la lunghezza dello scatto. Puoi perfino usare la R mentre ti lanci verso i nemici!

La R ha solamente 3 secondi di ricarica però può essere lanciata solamente quando hai 6 stack della passiva, cioè quando il tuo stile è S. Durante la suprema Samira danneggia tutti i nemici intorno a sé e si può muovere ma è rallentata. Durante la R non potrai attaccare o usare la Q o la W. Rubavita e critico sono applicati sulla suprema. Se riuscirai a sfruttare bene la tua mobilità e le tue abilità potrai ultare due o perfino tre volte nello stesso teamfight.

Ora che ci siamo chiariti le idee il kit di Samira non sembra così complicato. Certo, lo skill floor è molto alto, ma se hai capito che basta fare 1-2 come con i pugni di Sett, puoi andare in partita e aspettarti una vittoria!

Ancora non capisco se è Samira, Katarina, Yasuo oppure Jayce.

Samira: le Rune e le build del momento

Samira è un campione ancora nuovo e per questo sia le Rune che la build che andremo a vedere sono buone, ma potrebbero cambiare in futuro.

La pagina di Rune più gettonata del momento prevede l’utilizzo di Conquistatore. Questo Adc è molto particolare e riesce a stackare questa Runa Chiave molto più velocemente di altri tiratori. A seguire prendete Presenza sella Mente, per assicurarti di non avere mai più problemi di mana e Leggenda: Stirpe il cui rubavita sinergizza fantasticamente con le abilità di Samira. Per completare il ramo di Precisione opta per Ultima Sfida, capiterà spesso che combatterete con poca vita e quei pochi danni in più potranno fare la differenza tra una vittoria e una sconfitta.

Il ramo secondario ideale è Stregoneria che offre la fortissima Cappa della Nuvola, usata ormai da tutti gli Adc e da molti altri campioni. Dopo questa runa minore prendi Tempesta Incombente, ti permetterà di scalare meglio e diventare una vera e propria minaccia in late game.

Rune Samira LoL Battle Academia
Le rune perfette per giocare da stile S! – Fonte (Riot)

Passiamo ora all’ultima, e forse la più importante, parte di questo articolo: gli oggetti! Come item iniziali puoi scegliere tra Lama di Doran e Scudo di Doran, a dipendenza degli avversari che affronterai in corsia. Samira ha tre oggetti core, il primo è il Predatore d’essenza, che offre tanti danni, critico e soprattutto riduzione ricarica. Il secondo è Frammento d’Infinito, sì ancora nessun oggetto per la velocità d’attacco, Samira non ne ha bisogno. Inoltre questo oggetto migliora anche i critici delle tue abilità! Il terzo core item è Danza della Morte che nonostante sia sta nerfata sui campioni a distanza, funziona molto bene con questo Adc. Gli stivali migliori sono gli Stivali della Rapidità, per il loro prezzo basso e l’alta velocità di movimento che offrono. Puoi comunque optare per i Calzari del Ninja oppure per i Calzari di Mercurio in base alla partita.

Per completare la build di Samira hai diverse opzioni tra cui scegliere. Ogni partita dovrai valutare da te e prendere gli oggetti migliori per la situazione e per i matchup, perciò adesso guarderemo giusto una lista di item validi. Questi sono: Mannaia Oscura, Danzatore Fantasma, Angelo Custode, Scimitarra di Mercurio, Fauci di Malmortius, Bramasangue, Saluti di Lord Dominik e Memento Mori.

Samira: i pro e i contro

Pro:

  • Molto soddisfacente come campione che offre una grande espressione delle proprie skill
  • Grande capacità di solo-carry e ottimo mid game
  • Tanta mobilità
  • Snowballa che è una meraviglia, soprattutto grazie alla R senza ricarica e alla E che si resetta sulle kill
  • Può seguire con facilità gli ingaggi del proprio support

Contro:

  • Perde potenziale in late game rispetto agli altri Adc
  • Difficile tornare in partita dopo aver perso la fase di corsia
  • Molto vulnerabile ai CC che non solo possono fermare la R ma possono perfino impedirle di ottenere le stack per lanciarla.
  • Ha meno gittata di altri Adc
  • Deve snowballare per avere un vero impatto sulla partita
Samira LoL Battle Academia Art
Secondo voi il prossimo campione che armi avrà? Secondo un misto tra una balestra’ un’alabarda e uno scudo. – Fonte (Riot)

Stile S raggiunto!

Eccoci, sfortunamente, giunti al termine di questa puntata di LoL Battle Academia. Ora che hai capito i fondamenti per giocare Samira devi solo andare in partita a provarla! Come abbiamo visto La Rosa del Deserto è meno complessa di quanto sembri, però c’è molto margine per mostrare le proprie skill di giocatore. Cosa fai ancora qui? Vai in Normal e asfalta qualche sconosciuto online.


Cosa ne pensi di Samira? Facci sapere tutto nei commenti!

Chi l'ha scritto?

Riccardo Pizolli

Avido videogiocatore sin dalla tenera età, cresciuto con platformer, Neverwinter Nights e Warcraft III. Modellista sperperatore che per la gioia del proprio portafoglio si è innamorato degli immensi universi di Warhammer 40k e Warhammer Fantasy. Attualmente è ancora alla disperata ricerca della propria copia di Yoshi's Island, dispersa anni orsono.