LoL MOBA Speciali

Riot ha bisogno di fare League of Legends 2, al più presto

snow moon kayn splash art league of legends 2

Non è mai stato più chiaro il bisogno di avere League of Legends 2. Cosa mi porta a dirlo? Beh, diciamo che è qualcosa che molti stanno pensando da un po’ di tempo, ma dopo le ultime giornate di LEC la situazione si fa ancora più chiara.

Come mai? Problemi tecnici non scusabili continuano a ritardare il torneo! E la colpa non può che essere attribuita al client vecchio quanto Jankos. E non è nemmeno l’unico punto a favore di un eventuale League of Legends 2! Parliamone insieme.

League of Legends 2 s’ha da fare

League of Legends 2 sta diventando sempre più necessario. E penseresti che sia una affermazione abbastanza ovvia per un gioco che esiste, ormai, da quasi 13 anni! Eppure, eccoci ancora qui.


Il fatto è che Riot ci aveva già avvertito che non sarebbe arrivato nessun sequel del gioco. Ma più si va avanti, più mi rendo conto di quanto questo sia una pazzia, considerati gli enormi problemi che stiamo affrontando ultimamente.

Di cosa parlo? Beh, da cosa cominciare? Il client si bugga quattro volte su tre, tant’è che succede persino in competitivo; il pass degli eventi è rimasto al 2015, quando tutti gli altri giochi Riot si sono già aggiornati; vogliamo parlare del bilanciamento? Delle skin? O forse dei nuovi campioni che sono anni luce di distanza da quelli vecchi?

I problemi non sono pochi, decisamente. E sopra non li ho nemmeno elencati tutti! Inizi anche tu a vedere il problema e perché abbiamo bisogno di un League of Legends 2? Bene, lascia che ti convinca ancora un po’.

LEC in ritardo di due ore a causa del client

Un primo motivo per cui avremmo bisogno di un League of Legends 2 è sicuramente dato dai numerosissimi bug del client. Quante volte è stato reworkato con la promessa di farlo lavorare meglio e più velocemente?

E va bene, in parte ci sono riusciti. Ma qual è il senso se rimane ancora talmente buggato che non è nemmeno in grado di farti scambiare i pick nella selezione campioni? È ciò che sta succedendo in quest’ultime giornate di LEC, dove in ogni singolo game si deve rifare la draft a causa di un bug del client.


Sei un Nabbo? Allora devi fare due cose: la prima è non preoccuparti. E la seconda? Leggere le nostre Guide per Nabbi!

Insomma, perfino il competitivo non è immune ai problemi del client. Ma non è solo questo il problema: quante volte ti si è bloccato mentre aspettavi di onorare un tuo compagno? E quante hai dovuto riavviare il tutto perché non funzionava a dovere?

Ripeto, si notano di certo le differenze con i client passati. Ma se ci sono ancora così tanti bug sparsi in giro, tant’è che Vandiril ormai sta spopolando su YouTube, non è che il problema di fondo è un altro? Piuttosto che continui rework che sicuramente prendono molto tempo e sforzo, non farebbero “prima” a fare un League of Legends 2?

Ma continuiamo, perché è solo l’inizio!

Bilanciamento da urlo!

League of Legends 2 sarebbe sicuramente supportato per un motivo semplice: il bilanciamento. Sai quanti campioni ci sono attualmente su LoL? Considerando Nilah, che deve ancora arrivare, possiamo giocare 161 personaggi.

Cosa significa? Significa che devi dare attenzioni a tutti i campioni e bilanciarli per renderli giocabili in low elo, high elo e competitivo. E beh, è impossibile. Sono sicura che ti sia capitato di vedere un nerf ad Aphelios quando in Solo Q non si è mai visto, o di non vedere toccato un campione da mesi (come Vel’Koz, che ha ricevuto un buff dopo più di un anno).

patch notes 12.12 league of legends 2
Non c’è ancora stata una patch in cui non hanno toccato Zeri – Fonte (League of Legends)

Voglio sottolineare che non credo che bilanciare un gioco come LoL sia facile. Anzi, chapeu al team Riot che ci porta spesso cambiamenti sensati. Però è inevitabile che con così tanti campioni, alcuni vengano dimenticati a tal punto da avere un pick rate sotto all’1% (contro il 30% di alcuni).

Certo, dipende anche dalla popolarità dei personaggi (Ezreal sto parlando di te). Ma che senso ha ritoccare Yasuo ogni due patch e non vedere un cambiamento a Fiddlesticks da un anno? Che senso ha avere 160 campioni, se poi si prendono in considerazione sempre gli stessi 50?

Forse con un League of Legends 2 si potrebbe dare una ventata fresca. Ma andiamo oltre!

Rework o League of Legends 2?

Un altro problema che attualmente dobbiamo analizzare, e che Legaue of Legends 2 potrebbe risolvere, riguarda skin e rework. Pensiamo di nuovo ai campioni e prendiamo in considerazione due di questi: Nilah e Ashe

Entrambe sono ADC, anche se una ranged e una melee, ed entrambe sono donne. Ora, concentriamoci sull’aspetto e non sul kit: sono su due livelli completamente opposti! La Freljordiana ha un viso totalmente anonimo, quasi riciclato da molti altri campioni femminili, e ha animazioni vecchie, spesso rigide e non fluide.

E invece Nilah? Beh, guarda tu stesso dal trailer ufficiale:

Ha un viso completamente diverso dagli altri, cosa non ovvia per LoL (basta guardare Le Blanc, Ashe e Ahri). Le animazioni sono fantastiche, fluide e divertenti. Si muove con destrezza per la Landa, e non solo perché ha mobilità!

Quindi, un divario enorme tra campioni vecchi e nuovi. Ma come vuole risolvere Riot? Con un rework e un ASU (rework solo dell’aspetto) all’anno? Eppure stiamo ancora aspettando Udyr!

corki league of legends 2
Questa skin è nello stesso gioco di quelle che hai visto uscire ultimamente, non so se mi spiego – Fonte (League of Legends)

E lo stesso discorso si potrebbe fare per le skin. Non so se hai visto la differenza che c’è tra modelli e splash art dei nuovi aspetti, in confronto a quelli vecchi. C’è praticamente un abisso di distanza!

Eppure, non sarebbe più semplice creare un League of Legends 2, invece che continuare a rilasciare quattro campioni all’anno mentre se ne modernizza solo uno? Perché, parliamoci chiaro, non sono solo Ahri e Caitlyn ad aver bisogno di un ASU!

Un LoL sempre più pigro

League of Legends 2 sta diventando sempre di più una necessità, soprattutto quando Riot ha iniziato a pensare più ai soldi che al divertimento dei suoi giocatori: le ricompense stanno diventando sempre meno e le richieste sempre di più.

E non solo, perché non ci sono più le mappe di stagione, aumentano i modi per cui spendere soldi (ovviamente non obbligatorio per giocare) e non escono più nuove modalità. Dopo il trailer dell’evento Star Guardian, tutti si aspettavano il ritorno della modalità apposita… e invece nulla.

Sempre più delusioni e sempre meno concessioni! Perché? Perché devono concentrarsi a tappare tutti i buchi del gioco, senza potersi concentrare su altri aspetti che ne hanno più bisogno.

Se solo esistesse League of Legends 2!


E tu cosa ne pensi? Parliamone qui sotto nei commenti o sui nostri social!

Chi l'ha scritto?

Angelica Sorrentino

I Pokémon mi hanno introdotto al mondo dei videogiochi quando avevo solo 6 anni. Da lì è stato tutto in discesa! E ora mi trovo qui. Tra una lezione e l'altra scrivo riguardo una delle mie più grandi passioni. Non male ;)