MOBA Speciali

Pokémon Unite zittisce le polemiche! – Editoriale

pokémon unite update lotta

Pokémon Unite, con il suo approdo mobile, ha messo mano concretamente al bilanciamento della progressione, che anche in principio non è che fosse realmente sbilanciato o rotto. La verità è che molti utenti fan di Pokémon, o di Nintendo in generale, si sono approcciati al modello free-to-play con Unite e quindi sono rimasti scottati dal concetto di microtransazioni.

Se vuoi saperne di più sull’argomento, puoi trovare in calce all’articolo un editoriale che parla proprio di questo. Vediamo ora come Pokémon Unite ha aggiustato la progressione gratuita, almeno sulla carta.

Pokémon Unite mette un macigno sulle polemiche!

Moltissimi utenti, in questi primi mesi di vita di Pokémon Unite, si sono lamentati del sistema di progressione del gioco. La critica più frequente è che fosse pay to win, argomento del quale abbiamo già discusso in un altro editoriale. Puoi trovarlo in calce all’articolo, ma per ora ti basti sapere che oggettivamente Pokémon Unite non è davvero pay to win.


Ora però anche i pochi appigli (chiamiamoli così) ai quali ci si attaccava per portare avanti questa idea stanno sparendo, così almeno sembra. Con il nuovo aggiornamento verranno introdotti, infatti, sia una facilitazione all’ottenimento degli Item Enhancer e sia un nuovo tipo di questi ultimi: il Super Item Enhancer, che porta uno item direttamente al 30!

Shell Bell Pokemon Unite item
Versatile e utilissima! – Fonte (TPCI)
Muscle Band Pokemon Unite item
I danni si sprecano! – Fonte (TPCI)

Chi ha giocato Pokémon Unite (e non parla per sentito dire) sa che il massimo bonus ottenibile dall’effetto speciale di un item è al livello 20. Andare oltre, fino al 30, conferisce un piccolo, ma comunque utile, potenziamento all’effetto base e nulla di più. Certo, è innegabile che andare a un torneo con un item al 30 da una piccola marcia in più rispetto a un item al 20, però è un contesto molto specifico. In ladder quasi mai è necessario, a meno che non si vuole arrivare primi nella leaderboard.

Vuoi sapere tutte le altre novità? Puoi trovarle cliccando qui!

Per degli item al 30 effettivamente l’ottenimento gratuito degli Item Enhancer era lungo, ci voleva un po’ di tempo (ancora di più per avere più di un item a quel livello). Ora questo problema viene attenuato sia dal Super Item Enhancer e sia dal più facile ottenimento di quelli base. Ricorda però sempre che è un free-to-play, un vantaggio a chi decide di investire dei soldi lo deve sempre dare, anche solo un minimo (a meno che non hai i soldi infiniti come Valve che può fare Dota 2 senza questa componente).


Cosa ne pensi di queste modifiche? Dicci la tua con un commento! Puoi trovare l’editoriale sulla questione pay to win cliccando qui sotto.

Chi l'ha scritto?

Alessio Fuscà

Videogiocatore incallito da 17 anni, gioco al VGC di Pokémon dal 2017 e sono alla mia seconda qualificazione ai Mondiali di seguito. I videogiochi sono la mia passione e nella vita faccio il Game Designer come lavoro principale.