Guide per Nabbi LoL MOBA

LoL Support: come carriare aiutando! – Guida per Nabbi

Lol support guida per nabbi carriare

Benvenuto, Evocatore, a questa Guida per Nabbi dedicata ai LoL Support! Dopo la nostra guida dedicata agli ADC è naturale parlare dei loro “babysitter”. Quest’oggi torneremo nella Corsia Inferiore e andremo a scoprire i concetti fondamentali per carriare in questo ruolo.

Il Supporto è il secondo, se non il, ruolo più complesso del gioco. Non richiede necessariamente le mani di Faker, ma dovrai conoscere molto bene i concetti base di League of Legends e gestire la macro perfettamente.

Se la Corsia Inferiore non fa per te dai un’occhiata alle nostre altre Guide per Nabbi.


Ma ora bando alle ciance e andiamo a scoprire i concetti fondamentali per carriare giocando LoL Support!

Chi sono i LoL Support?

Il Supporto, o LoL Support, è un ruolo fondamentale in ogni MOBA ed è presente perfino in molti RPG. Il suo compito è supportare, aiutare i propri compagni di squadra e soprattutto il proprio ADC. Per riuscire in questa missione dovrai imparare a fare diverse cose, tra cui: preparare visione (wardare E dewardare), fornire peel ai carry, roammare e essenzialmente assicurarsi che i tuoi compagni di squadra si trovino in una posizione per poter carriare.

Il ruolo del LoL Support è coperto da diversi classi ed esistono campioni che adempiono a questo compito offrendo una tipologia differente di aiuto al team. Generalmente, il Supporto è in grado di gestire la corsia e perfino la partita durante l’early game. Questo perché offre più danni e CC rispetto agli altri campioni, nelle fasi iniziali della partita.

Le tipologie di Support

In League of Legends come abbiamo già detto esistono diverse tipologie di campioni e anche di Supporti, e ognuno di essi svolge al meglio una specifica funzione.

  • Tank: si dividono in Avanguardie e Guardiani. I primi (Nautilus, Rell,…) hanno il compito di ingaggiare e iniziare scontri e schermaglie così da consentire ai propri compagni di uccidere i nemici immobilizzati. I secondi (Braum, Taric,…) invece hanno il compito di proteggere l’ADC e i carry col proprio corpo e le proprie abilità.
  • Incantatori: questi sono i LoL Support più classici (Janna, Sona, Soraka,…), e si concentrano sul fornire cure, scudi e buff ai propri alleati. A differenza dei Guardiani, non possono affrontare i nemici direttamente e devono posizionarsi dietro i carry, poiché se muoiono non potranno fare nulla.
  • Maghi: l’ultima categoria di Supporti comprende i Maghi (Brand, Lux, Xerath,…). Il loro compito è di carry secondari e cancellare l’ADC avversario attraverso il poke in Corsia.

Non toccare i minion!

Una cosa che avrai sentito dire da ogni ADC è: “non toccarmi i minion!”. Questa è una cosa che non dovrai mai fare, a meno di casi specifici ma per iniziare questo è il tuo primo comandamento da seguire. In quanto LoL Support, non necessiti dei soldi dei minion in quanto non hai bisogno di Oggetti per scalare e i tuoi item costano molto meno del normale.


LoL Support guida per Nabbi
Li vedi questi bellissimi minion? Non sono per te sfortunatamente. – Fonte (Riot)

I trade in Corsia

Visto che non ti devi concentrare a farmare hai molto tempo libero e dovrai sfruttarlo a dovere. Con Trade si intende un rapido scambio di colpi tra te e gli avversari, se vengono eseguiti bene ti permetteranno di controllare la Fase di Corsia o perfino ottenere facili uccisioni.

Visto che tu sarai sempre quello più forte rispetto agli ADC, almeno per i primi minuti, dovrai gestire il ritmo della corsia attraverso ingaggi e poke. Ingaggiando punterai a fare un all-in con la bot lane avversaria, cercando la kill. Invece il poke serve a “distrarre” e infastidire l’ADC avversario per fargli perdere minion e favorire poi un ingaggio.

Warding e Roaming

Come detto prima avrai molto tempo libero a tua disposizione, e due ottimi modi per sfruttarlo sono wardare e roammare. Sfortunatamente per entrambe queste cose ci vorrebbe una guida a parte, per cui andremo giusto a capirne il concetto essenziale.

  • Warding: con questo termine si intende piazzare Lumi (sia Invisibili che di Controllo) in punti strategici della mappa. Se svolgerai bene questo tuo compito potrai portare il tuo team in vantaggio solo attraverso un maggior numero di informazioni a disposizione. Per iniziare ti basterà preparare visione al Drago e al Barone circa un minuto prima che questi spawnino. Inoltre, dovrai anche togliere le ward degli avversari.
  • Roaming: con questo termine si intende lasciare la propria Corsia per andare a effettuare una gank in un’altra. Spesso, quando il tuo ADC non è presente in Linea la scelta migliore è prendere e andare a fare una visita di cortesia al midlaner avversario. Così facendo, porrai altri compagni oltre al tuo ADC di carriare più facilmente. L’importante è assentarsi dalla Corsia Inferiore solo per brevi periodi.
LoL Support Thresh Splash Art
Thresh è il LoL Support più completo di tutto il gioco! Può fare quasi tutto e lo fa pure molto molto bene! – Fonte (Riot)

LoL Support: come approcciare le fasi di gioco

Ora che abbiamo visto i concetti base del ruolo di Supporto passiamo a come giocarci le singole fasi della partita!

Early Game

Ogni partita inizierà con te e il tuo ADC nella Corsia Inferiore. Il tuo compito sarà di assicurarti che possa farmare il più possibile e in sicurezza. Nel mentre dovrai anche cercare di impedire agli avversari di fare lo stesso.

Non toccare i minion e sfrutta i concetti di Roaming e soprattutto Poke per riuscire a ottenere i migliori risultati possibili. Ricorda: spesso la miglior difesa è l’attacco, poiché obbligando i nemici a stare difensivi non potranno infastidire il tuo ADC.

Mid Game

Questa è la fase della partita durante la quale vuoi essere sempre in giro. Roaming è la parola chiave. Attento però a non vagare senza meta o ancora peggio in gruppi di nemici. Inoltre, sfrutta questi peregrinaggi per piazzare Lumi tattici sulla mappa.

Come regola generale cerca sempre di andare in giro con un altro compagno di squadra, o come minimo andare verso un tuo alleato.

Late Game

In questa fase della partita stai sempre col tuo team e cerca di fare quello che il tuo campione fa meglio! Continua a piazzare visione per assicurare una fonte continua di informazioni e lascia che i tuoi carry ti portino alla vittoria.

Se hai svolto bene i tuoi compiti nelle fasi precedenti della partita dovrai solo lasciarti carriare dai tuoi compagni. Ricorda: raccoglierai sempre quello che hai seminato, nel bene e nel male.

LoL Support Soraka Splash Art
Soraka è il Supporto da cui quasi tutti hanno iniziato, facci un pensierino anche tu! – Fonte (Riot)

LoL Support: Pillole di saggezza

  • Per iniziare i LoL Support migliori sono: Alistar, Nautilus, Soraka, Sona e Lux.
  • Piazza sempre ward e non lasciare che si accumulino nel tuo inventario. Non dimenticare di acquistare anche i Lumi di Controllo. Piazza i Lumi circa un minuto prima che spawnino gli obiettivi, così da poterlo fare in tutta sicurezza.
  • Proteggi il tuo ADC sempre! Però, se è in svantaggio oppure un minion mascherato da campione tira tutto addosso all’ADC avversario.
  • Non stare mai da solo! Le tue abilità sono nel supportare e se ti trovi da solo potrai sfruttare il tuo campione al 75% della sua efficacia.
  • Un buon LoL Support può carriare per i primi 10-15 minuti di una partita e così facendo assicurerà che i propri alleati possano arrivare al late game il prima possibile.
  • NON TOCCARE I MINION. – dal Vangelo secondo Riot

Cosa ne pensi di questo ruolo? Riesci comunque a carriare le partite? Facci sapere tutto nei commenti!

Chi l'ha scritto?

Riccardo Pizolli

Avido videogiocatore sin dalla tenera età, cresciuto con platformer, Neverwinter Nights e Warcraft III. Modellista sperperatore che per la gioia del proprio portafoglio si è innamorato degli immensi universi di Warhammer 40k e Warhammer Fantasy. Attualmente è ancora alla disperata ricerca della propria copia di Yoshi's Island, dispersa anni orsono.