LoL MOBA

LoL: si dimentica lo smite, il team gli toglie lo stipendio per un mese!

wei estar lol

Ogni tanto capita a tutti di dimenticarsi la Summoner Spell giusta. Nella confusione di rune, ban e selezione campioni, League of Legends non ti dà sempre il tempo necessario per controllare di avere tutto l’equipaggiamento adatto.

Tuttavia, un jungler dovrebbe sempre avere lo smite equipaggiato. Lo ha imparato sulla sua pelle Yan “Wei” Yang-Wei, jungler degli Estar, squadra cinese di League of Legends.

Niente smite, niente stipendio!

Chi segue con passione l’esport di League of Legends conosce la competitività della lega cinese, LPL. Con ben 17 team, di cui solo 4 possono accedere ai mondiali, il massimo campionato del gigante asiatico è senza dubbio il più competitivo in circolazione.


A differenza di Europa e Nord America, ad esempio, le partite non sono “secche”. Per aggiudicarsi un match, bisogna vincere due partite su tre.

Al povero Yan “Wei” Yang-Wei, però, è bastato una dimenticanza per rovinare tutto: nella partita di ieri tra EStar e Bilibili Gaming, Wei ha selezionato Graves ma non lo smite, summoner spell fondamentale per giocare in giungla.

In LPL, errori del genere non sono permessi: BIlibili ha vinto comodamente il match, complice l’orrenda prestazione di Wei.

Come abbiamo visto un attimo fa, però, non tutto era ancora perduto: vincendo i due match seguenti, gli Estar potevano aggiudicarsi la serie, cancellando l’errore del loro jungler.

Quest’ultimo ha dato tutto sé stesso per rimediare allo sbaglio del primo game: con una grande prestazione nella seconda partita ha riportato in parità in risultato ma gli Estar sono definitivamente crollati nell’ultimo match.


La punizione è stata ancora più dura della sconfitta: un mese di stipendio in fumo per il povero Wei che non vedrà proprio la prossima busta paga.

Estar ha reso pubblica la decisione con un post su Twitter, spiegando tutti i dettagli dell’accaduto.


Multa troppo salata? Fateci sapere la vostra nei commenti!

Chi l'ha scritto?

Tommaso Ballarini

Appassionato di esport e sport, ha trovato in nabbi.it il luogo adatto per trattare i moltissimi titoli esport che segue.