LoL MOBA

LoL S11: i contenuti della prima patch

lol s11 pyke

LoL S11 è sempre più vicina. Il conto alla rovescia per il cambio di stagione sta quasi per terminare e Mark Yetter e il team di sviluppo di LoL hanno già gli occhi puntati sul meta dell’anno prossimo.

I contenuti della prima patch della Stagione 11 ricalcano il tema della preseason, gli oggetti, sempre alla ricerca di un equilibrio. Vediamo cosa frulla nelle menti degli sviluppatori di Riot Games.

LoL S11: nerf agli oggetti da burst

La rivoluzione degli oggetti, il grande focus di questa preseason, ha sconvolto il meta come in poche altre occasioni nella storia di LoL. Cambiando una delle componenti fondamentali del gioco, infatti, tutti i campioni hanno subito modifiche al loro pickrate, winrate e, più in generale, al loro stile di gioco.


Se avete provato a scandagliare i meandri della Landa durante questa Preseason, vi sarete accorti che due classi su tutte hanno avuto la meglio nella lotteria degli oggetti: tank e assassini.

Nelle patch che hanno chiuso il 2020, Riot Games ha provato in tutti i modi a ristabilire un equilibrio, arrivando persino a nerfare i singoli tank (come Amumu) a causa dell’eccessiva potenza dei Mitici che li contraddistinguono.

Il trend non si invertirà nelle prime patch del 2021: Mark Yetter ha già annunciato che la 11.1 vedrà dei notevoli nerf agli oggetti da burst che saranno bilanciati da piccoli aumenti di statistica base. Vediamo qualche esempio.

La Duskblade subisce un pesante nerf al suo burst, tramite la passiva Nightstalker mentre riceve un piccolo buff all’AD che fornisce al campione che la acquista (55-60). Discorso simile per Night Harvester, oggetto perfetto per gli assassini AP: un po’ più di AP di base ma meno burst tramite la passiva.

Non è chiaro se la prima patch di LoL S11 si comporrà soltanto di modifiche agli oggetti. Vista la distanza temporale che ci separa dal 2021, probabilmente Riot Games apporterà qualche modifica ma la sostanza dovrebbe rimanere questa: meno burst e più statistiche base, con l’intento di non mettere troppo kill potential istantaneo nelle mani degli assassini.



Pronti per LoL S11? Fateci sapere cosa ne pensate nei commenti!

Chi l'ha scritto?

Tommaso Ballarini

Appassionato di esport e sport, ha trovato in nabbi.it il luogo adatto per trattare i moltissimi titoli esport che segue.