LoL MOBA

LoL: Riot si è dimenticata di Teemo e Jax?

jax lol pbe

Lanciato nel 2009, League of Legends, comunemente conosciuto come LoL, è uno dei giochi più popolari al mondo, nonché l’esport più seguito della Terra. Il successo del gioco è stato costruito anno dopo anno, con l’aggiunta di moltissimi personaggi e un continuo rinnovamento del gameplay.

Il MOBA di Riot Games, quindi, ha fatto molti passi avanti da quel lontano autunno del 2009 ma alcuni campioni sono rimasti indietro. Jax e Teemo, infatti, membri dei 17 campioni originali che debuttarono sulla Landa nella prima versione del gioco, devono ancora ricevere un update grafico sostanziale dal lancio.

LoL: Teemo e Jax senza update grafici

Quando si parla di LoL, come di molti altri titoli, si è sempre proiettati verso il futuro: quali saranno le prossime novità, quali saranno i nuovi arrivi e quali campioni saranno nerfati o buffati.


Difficilmente si guarda indietro, al passato del gioco e ai personaggi più “antichi”, soprattutto se quest’ultimi non sono esattamente i più amati o overpowered.

Questo è proprio il caso di Teemo e Jax: membri dei 17 campioni originali di LoL ma ancora senza un visual update fatto a regola d’arte. Alcuni dei loro colleghi (come Nunu e Willump) hanno ricevuto sia un aggiornamento grafico che un aggiornamento al gameplay. Altri, invece, hanno optato soltanto per il primo.

Ad ogni modo, guardando un’ipotetica “foto” dei 17 campioni originali di LoL, riuscireste a riconoscerne sicuramente due: Jax e Teemo, ancora gli stessi campioni usciti dagli studi di Riot Games ben 11 anni fa.

I più nostalgici potrebbero chiedersi dove sta il problema, presto detto: uno dei due non è invecchiato benissimo in confronto ai nuovi campioni pubblicati e lasciarlo indietro in questo modo rischia soltanto di non fargli giustizia agli occhi dei nuovi giocatori.

Se il look di Teemo è invecchiato bene, infatti, quello di Jax ha bisogno di una ripulita al più presto: il suo aspetto non ha resistito al tempo con la stessa tenacia ed andrebbe decisamente ritoccato. Non serve necessariamente un completo restyling ma almeno qualche ammodernamento qui e lì.

Gli aspetti iconici del campioni non potrebbero certo sparire: il classico “bonk” della sua arma deve essere parte di un eventuale Jax 2.0 ma non è un motivo che preclude il restyling del campione.



Che ritocchi vorresti vedere su Jax? Faccelo sapere con un commento!

Chi l'ha scritto?

Tommaso Ballarini

Appassionato di esport e sport, ha trovato in nabbi.it il luogo adatto per trattare i moltissimi titoli esport che segue.