LoL MOBA

LoL Preseason: modifiche agli oggetti da jungler e CDR!

LoL Preseason oggetti

La prossima LoL Preseason si prospetta più infuocata che mai. Dopo le modifiche ai draghi elementali dello scorso anno, il 2020 ci regalerà una rivoluzione nell’organizzazione e nella gestione degli oggetti che abbiamo imparato a conoscere in questi anni.

Le modifiche al comparto oggetti non sono la novità del giorno, però: Mark Yetter e il team di sviluppo di League of Legends hanno rilasciato ulteriori informazioni riguardo i cambiamenti che ci possiamo aspettare nella prossima LoL Preseason.

LoL Preseason: giungla, CDR e cure sotto i riflettori!

Che gli oggetti fossero il punto focale della rivoluzione annuale non lo scopriamo di certo oggi. Già ad inizio giugno, il blog ufficiale di Riot Games aveva svelato a tutti il soggetto principale dei cambiamenti della LoL Preseason. Noi ne avevamo parlato in questo articolo, evidenziando gli aspetti principali della discussione sul blog.


In quel post, le modifiche suggerite erano perlopiù generali, con molta attenzione alla filosofia di gioco e al bilanciamento di LoL.

A distanza di due mesi, però, la musica è cambiata: Mark Yetter e colleghi hanno pubblicato un secondo, lunghissimo post in merito ai cambiamenti che ci possiamo aspettare quest’anno. Se volete ispezionarlo riga per riga, dirigetevi qui.

Se invece cercate un veloce riassunto in italiano, siete nel posto giusto.

  • Ferita Grave e cure. Secondo gli sviluppatori di LoL, il gioco è spesso troppo incentrato sulle cure, rendendo Ferita Grave un opzione quasi obbligata in molte build e, in altri casi, rendendola comunque inefficiente contro guaritori molto potenti.

    L’intento è nerfare la potenza di base di Ferita Grave ma renderla più utile contro gli spammer di cure.
soraka lol preseason
Soraka è senza ombra di dubbio uno degli healer più forti del gioco – Fonte (Riot)
  • Rework della riduzione del tempo di ricarica: salutate il CDR! Pur mantenendo lo stesso effetto, si chiamerà Haste (Fretta). I cambiamenti principali dal vecchio CDR sono l’assenza di un limite e il miglioramento progressivo lineare dell’abilità Haste.
  • Tenacia: Riot vuole renderla il counter più intuitivo possibile al CC, in particolare vorrebbe che riducesse la durata dei knock up.
  • Strumenti da jungler: come accaduto in passato per i suppori, Riot vuole rendere più semplice la vita dei jungler. L’oggetto da jungler sarà iniziale e non richiederà ulteriori investimenti.
  • Resto degli strumenti: Riot Games non si è dimenticata delle altre categorie/ruoli. Sebbene l’attenzione sia focalizzata sugli oggetti da jungler, anche le altre classi riceveranno aggiustamenti. I tiratori avranno più opzioni nella build. I maghi riceveranno più opzioni per i primi oggetti mentre assassino o combattenti AP avranno più scelta in late game per switchare tra diverse build.
    L’approccio “più scelta” si applica anche alle restanti classi: Riot Games vuole offrire più variabili a tutti.

Cosa ne pensate di questi cambiamenti? Fatecelo sapere nei ommenti!

Chi l'ha scritto?

Tommaso Ballarini

Appassionato di esport e sport, ha trovato in nabbi.it il luogo adatto per trattare i moltissimi titoli esport che segue.