LoL MOBA

LoL patch 11.2: 17 campioni e 11 oggetti sotto esame

Oggetti LoL Dr Mundo

LoL non si smentisce mai: giorno dopo giorno il team di sviluppo di Riot Games continua a cercare di migliorare il gioco con patch, aggiornamenti e migliorie di ogni tipo.

Con la Stagione 11 appena iniziata, il lavoro è solo aumentato e Mark Yetter e colleghi hanno già svelato le potenziali modifiche in arrivo. Ben 17 campioni e 11 oggetti di LoL rischiano di finire nelle note della patch 11.2 con delle presenze eccellenti. Vediamo cos’ha in serbo Riot Games.

LoL: 11 oggetti sotto la lente di Riot

La rivoluzione del negozio della preseason lascia ancora qualche traccia importante. Nonostante tutti gli sforzi di Riot, infatti, non è ancora stato trovato l’equilibrio giusto tra le new entries, i vecchi oggetti, i mitici e tutto il parco strumenti.


Come anticipato la settimana scorsa, il focus principale rimangono tank e adcarry. Nel primo caso, la speranza è di riuscire a diversificare le opzioni dei giocatori, spesso costretti a virare sul Sunfire Aegis che sarà ovviamente modificato mentre gli altri mitici per i tank riceveranno discreti buff. Primo della lista, Turbo Chemtank che oltre a fare scambio di passiva mitica con il Sunfire, vede il suo costo abbassarsi di ben 400 unità e diversi altri buff. Nel secondo caso, invece, attenzione su Galeforce e Kraken Slayer, entrambi oggetto di nerf mentre arrivano lievi buff per altre opzioni per gli adcarry nelle build.

Menzioniamo infine il nerf alla runa Ravenous Hunter, una delle più forti di questo inizio stagione, che era alla base delle build da rubavita di Aatrox e Olaf.

nerf oggetti lol patch 11.2
Piccoli cambiamenti per molti oggetti nella prossima patch – Fonte (Mark Yetter)

LoL: modifiche per 17 campioni

Da un lato si preparano più ricette per le build dei giocatori e dall’altro si bilanciano i campioni, come sempre. Mark Yetter e il team di sviluppo di LoL continuano a gestire entrambi gli aspetti del meta del gioco.

Tra i campioni finiti nella lista dei cattivi troviamo Maokai support, esploso in popolarità negli ultimi tempi, Olaf, uno dei jungler più meta del momento, Elise, Darius, Nunu e Akali (una costante ormai).

Per Maokai, il focus è la E: aumentato costo e ridotto lo scaling. Per Olaf, come anticipato, si bersaglia la cura. Per gli altri campioni, infine, piccole modifiche a statistiche base, costi delle abilità o statistiche delle abilità.

lol patch 11.2 modifiche campioni
Riot è veramente decisa a ridurre il rubavita – Fonte (Mark Yetter)

Tra i buff troviamo campioni scivolati fuori dal meta da un po’ di tempo. Shaco riceve un aumento al danno della passiva, mentre LeBlanc riceve un aumento di salute e una riduzione del costo della Q.


Da sottolineare anche l’aumento di AD per livello di Caitlyn. Un buff simile le aveva permesso di tornare in meta a fine estate.

Come anticipato nella scorsa settimana, inoltre, Senna è la grande vincitrice di questa patch: aumento del ratio di velocità d’attacco, oro dalle anime e possibilità di spawn delle anime. Per non farsi mancare nulla arriva anche un aumento del ratio della cura della Q che scalerà con il 50% dell’AD e il 40% dell’AP.

Come non parlare di Aatrox e Mundo? Entrambi incentrati sul rubavita ma prendono strade diverse. Riot Games modifica il rubavita del Darkin durante la Ultimate mentre aumenta il rubavita di Q e R di Dr.Mundo.


Ricordiamo che, come sempre, si tratta soltanto di previsioni. Riot Games sta ancora lavorando a tutte le modifiche che usciranno la prossima settimana. Cosa non vi piace di queste patch notes di LoL?

Chi l'ha scritto?

Tommaso Ballarini

Appassionato di esport e sport, ha trovato in nabbi.it il luogo adatto per trattare i moltissimi titoli esport che segue.