LoL MOBA

LoL patch 11.14: nerf per Akali e Shaco

LoL S10 SoloQ Guida

Il team di sviluppo di LoL ha rilasciato le anticipazioni della patch 11.14, con la solita puntualità che lo contraddistingue. Sotto la lente d’ingrandimento, questa volta, ci sono diversi campioni, tra cui spiccano Akali e Shaco.

La patch 11.14 di LoL, però, sarà ricordata per le diverse modifiche ai campioni di cui abbiamo parlato nei giorni scorsi: Irelia, Lillia ma anche qualche aggiustamento per Tahm Kench e Dr. Mundo. Diamo un’occhiata agli highlights dell’imminente patch.

LoL patch 11.14: nerf per Akali e Shaco

Come ogni aggiornamento di LoL che si rispetti, l’11.14 apporterà alcune piccole ma importanti modifiche ad alcuni campioni che stanno dominando il meta a livello professionistico e nelle partite classificate.


Akali fa parte sicuramente del primo gruppo. L’assassina della corsia centrale ha fatto disastri sia in LEC che in LCS, guadagnandosi l’attenzione del team di sviluppo di LoL. Nelle anticipazioni della patch pubblicate da Jeevun Sidhu su Twitter, Akali è uno dei campioni più colpiti dai nerf in arrivo dagli studi di Riot Games.

  • Akali: non potrà più castare la Q durante l’utilizzo della E. Il danno minimo della R diminuisce da 75-215 a 60-200. Il danno massimo della R diminuisce da 225 – 645 a 180 – 600.

La community non ha preso benissimo questi nerf. Si tratta di attacchi diretti allo skill ceiling del campione, ovvero il tetto massimo di skill premiato dal kit del campione. Non potendo più castare la Q durante la E, infatti, si toglie uno dei piccoli dettagli delle combo di Akali che distinguono i buoni giocatori da i main Akali.

  • Shaco: il demone giullare è l’altro grande bersaglio di Riot in questa patch 11.14. Nerf ai punti salute, da 587 a 560, e nerf alla velocità di movimento, da 350 a 345. Poca roba? Assolutamente no. Shaco perde molta della sua capacità di gank in early game, grazie a statistiche difensive più basse, e molta della sua mobilità, a cui dovrà sopperire con oggetti oppure con maggiore danno.

Lato buff, invece, non possiamo fare a meno di sottolineare Taric a cui sarà ridotto il costo in mana di due abilità, Illaoi che guadagna un po’ di meritata velocità di movimento e Darius, colpito dai nerf qualche patch fa e ora di nuovo oggetto di buff al cooldown della E e al danno della passiva.

LoL patch 11.14: mini rework ovunque!

L’imminente patch di LoL porterà con sé diversi aggiustamenti ad alcuni campioni.

Come vi avevamo già raccontato nei giorni scorsi, Irelia e Lillia sono al centro di importanti modifiche da parte di Riot Games, intenzionate a ridurre un po’ del loro potere in early game e spalmarlo più equamente nel resto della partita.


Per saperne di più, leggi i nostri due articoli dedicati!

Per quanto riguarda Tahm Kench e Dr. Mundo, invece, Riot Games punta a gestire semplicemente le scosse di assestamento dei due rework. Per Mundo arrivano dei nerf al cooldown della sua passiva, così come alla rigenerazione della salute. Oltre a ciò, la versione da jungler riceve dei buff importanti in merito al danno ai mostri.

Per Tahm Kench, invece, arrivano dei piccoli buff un po’ a tutte le abilità che dovrebbero garantirgli più sustain in corsia (magari anche in toplane?) e più protezione al suo carry (R).


Ti soddisfano queste anticipazioni della patch o avresti voluto vedere qualche altro nerf? Scrivicelo qui sotto nei commenti!

Se vuoi farti due risate, leggi questa storia di un giocatore cinese di LoL!

Chi l'ha scritto?

Tommaso Ballarini

Appassionato di esport e sport, ha trovato in nabbi.it il luogo adatto per trattare i moltissimi titoli esport che segue.