LoL MOBA

LoL patch 10.18: nerf per Shen e Ashe!

Ashe lol patch 10.18

Dopo un bel po’ di tempo, torniamo con la preview della LoL patch 10.18, gentilmente fornita dal puntuale Mark Yetter, lead gameplay designer di League of Legends.

Per questa tornata di cambiamenti, con in mente sempre il meta dei mondiali, Riot Games ha pensato di indebolire un po’ i campioni più in voga (che novità!) come Shen e Ashe e ricostruire parzialmente il kit di altri personaggi, come Ahri e Kayle.

LoL patch 10.18: la lista dei “cattivi”

Partiamo come sempre dai nerf, un po’ più snelli delle scorse patch.


  • Shen, target di buff allo scudo della passiva nelle scorse patch, vede tornare indietro il boomerang del bilanciamento: Riot Games decide di tornare sui suoi passi, riducendo proprio ciò che aveva aumentato in passato. Lo scudo della passiva passa da 70-121 a 60-111.
  • Nella lista dei cattivi troviamo anche Ashe, un pick molto solido in competitivo. Per l’arciere c’è una diminuzione dell’AD di base, da 61 a 59.
  • L’altro grande sconfitto di questa futura patch è Sett, ritenuto troppo flessibile dal team di bilanciamento di LoL. Attraverso dei piccoli ma cruciali cambiamenti al danno (e danno bonus) della Q, il “boss” dovrà buildare più verso l’AD se vorrà effettivamente fare lo stesso danno che fa al momento.
  • Per finire, Kog’Maw e Galio ricevono piccoli nerf. Il primo alla sua resistenza (nerfate vita e armor), il secondo al danno della Q.

LoL patch 10.18: modifiche a Ahri e Kayle!

Il team di bilanciamento di LoL non ha alcuna paura di mettere mano ai campioni persino in un momento critico come questo, bollato da Mark Yetter stesso come “il meta dei mondiali“.

Ahri è la cavia dei nuovi esperimenti di Riot che potrebbero essere confermati in vista della patch 10.18.

  • La volpe a nove code riceve ingenti modifiche al suo kit. Anzitutto, Yetter e colleghi rimuovono la passiva, Grazia dei Vastaya, sostituendola con l’effetto passivo della Q.
    Inoltre, la W ora garantisce un boost di velocità di movimento del 40% che decade in un secondo e mezzo e danneggia per il 200% i minion sotto il 20% di salute.
    Questi ingenti cambiamenti alla W sono accompagnati da un aumento del tempo di ricarica ed un maggiore costo in mana.

Anche Kayle subisce qualche piccola modifica al suo kit:

  • La Virtuosa riceve dei nerf alla Q e W e dei buff alla E. La Q non ristora più mana quando colpisce un campione nemico mentre la W necessiterà di più mana per essere attivata (90-130).
    Quanto alla E, invece, azzerato il costo in mana, diminuito il cooldown (da 8 a 8-6) e aumentata la velocità del proiettile.

Senza entrare in dettaglio, Twitch, Xin Zhao, Jarvan e Rumble ricevono dei buff (potete consultarli nella foto sopra).

Prima di chiudere, diamo un’occhiata al nerf del Guardian, una delle rune più utilizzate dai supporti. La quantità di scudo base rimane immutata, 90 – 250, ma diminuisce il bonus AP e salute, rispettivamente 25% – 15% e 15% – 9%.



Ricordiamo che questi cambiamenti sono solo provvisori! La LoL patch 10.18 potrebbe essere un po’ diversa da quanto descritto sopra.

Chi l'ha scritto?

Tommaso Ballarini

Appassionato di esport e sport, ha trovato in nabbi.it il luogo adatto per trattare i moltissimi titoli esport che segue.