LoL MOBA

LoL – MSI 2021: Riot svela dove si terrà

lol worlds

MSI 2021 sarà realtà. Dopo la cancellazione del Mid Season Invitational 2020 a causa della pandemia, Riot Games ha inavvertitamente svelato una foto che non lascia dubbi: l’edizione di quest’anno si terrà ed è già stata scelto il luogo.

Tutti gli indizi puntano verso Reykjavík, capitale dell’Islanda, uno dei paesi europei meno colpiti dal covid-19. Sembra che Riot Games sarà capace di organizzare un evento internazionale nel bel mezzo di una pandemia per la seconda volta.

MSI 2021: si vola in Islanda

MSI 2021 non farà la stessa fine della scorsa edizione. A distanza di quasi un anno dall’esplosione della pandemia in Europa, Riot Games si è lasciata scappare proprio un ritorno nel Vecchio Continente in occasione del torneo di metà stagione di LoL.


Salvo catastrofici dietrofront, sarà l’Islanda lo scenario dell’MSI 2021. Come lo sappiamo? Grazie a Riot stessa: in mattinata è emersa una foto alquanto curiosa sul sito di lolesportsmedia, raffigurante una città innevata con la scritta MSI 2021.

L’immagine è stata velocemente rimossa ma si sa, non si può battere Internet. Te la lascio qui sotto.

msi 2021 lol esports
Una cartolina da un paese innevato: peccato che la community abbia scoperto subito lo sfondo! – Fonte (Riot Games)

Attraverso piccole ricerche, i fan hanno presto scoperto qual è la città sullo sfondo: si tratta di Reykjavík, capitale dell’Islanda. Riot Games è stata tradita dalla storica chiesa di cui si vede chiaramente il campanile. Una volta identificata quella è stato un gioco da ragazzi capire di che città si trattasse.

Resta da indovinare quando si disputerà il torneo e, soprattutto, quali squadre vedremo in azione.

Per la prima domanda, la risposta è tanto semplice quanto approssimativa: l’ultimo MSI disputatosi è cominciato il primo maggio ed è terminato il 19 dello stesso mese. Le prime due settimane di maggio sono quindi il periodo ideale secondo la struttura dell’esport di LoL ma non possiamo certo esserne sicuri.


Per la seconda, invece, dovremo aspettare un po’: tutti i maggiori campionati stanno ancora chiudendo la regular season, anche se i team più forti hanno già cominciato a farsi notare. G2 e Cloud 9, ad esempio, sono i grandi favoriti in Occidente mentre Damwon Kia e Edward Gaming potrebbero rappresentare i due grandi campionati orientali.


Ad ogni modo, noi europei giocheremo in casa. Nella nostra “casa di montagna” ma comunque in casa! Rimaniamo in attesa della conferma ufficiale di Riot!

Chi l'ha scritto?

Tommaso Ballarini

Appassionato di esport e sport, ha trovato in nabbi.it il luogo adatto per trattare i moltissimi titoli esport che segue.