LoL MOBA

LoL: mini rework in arrivo per Sona

sona lol

Sona è la nuova cavia degli esperimenti di Riot Games. Secondo quanto annunciato da Mark Yetter su Twitter, lead gameplay designer di LoL, la musicista di Demacia riceverà un mini-rework nei prossimi aggiornamenti.

La maestra delle corde ha bisogno di una spinta da diverso tempo: l’arrivo di Seraphine ha reso il suo kit obsoleto e Riot Games sta considerando diverse opzioni per buffarla. Vediamo cos’hanno in mente gli sviluppatori di LoL!

Mini Rework per Sona in produzione!

Quanto tempo è passato dall’ultima volta che Sona è stata parte integrante del meta? Troppo. Parentesi con Taric a parte, la maestra delle corde non è certo uno dei supporti più giocati, né a livello professionistico, né nelle ranked.


Questo non sarebbe un problema da solo dato che moltissimi campioni si trovano in una situazione simile. L’arrivo di Seraphine è stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso, spedendo Sona dritta nell’anonimato. La cantante di Piltover, infatti, è una versione migliore della musicista di Demacia, oltre ad essere un flex pick invidiabile.

Se vuoni sapere di più sulla somiglianza tra questi due campioni, leggi il nostro articolo qui!

Che modifiche ha in mente Riot per revitalizzare Sona?

  • Mana restore: la meccanica attuale del rimborso del mana non spinge i giocatori a giocare fianco a fianco con gli alleati, anzi. Per ovviare a questo problema, Riot sta pensando di eliminare completamente la meccanica del rimborso su Q W ed E, compensandola con una riduzione del costo in mana delle abilità.
  • Rimozione della Passiva della R: al momento ogni potenziamento della R garantisce un minor tempo di ricarica delle abilità, offrendo un ottimo potenziale di scaling gratuito al campione. Riot sta pensando di rimuovere questa abilità passiva con l’intento di introdurne un’altra.
  • Nuova passiva: al posto della vecchia passiva sulla R, gli sviluppatori vorrebbero proporre “Resonance”: quando le abilità di Sona aiutano i compagni o feriscono i nemici, ottieni velocità abilità permanentemente (fino ad un tetto massimo non definito).

L’obiettivo generale di Riot è offrire una strada alternativa all’hyperscaling che contraddistingue Sona da sempre, senza costringerla a farmare in lane.


Ti convince questo mini rework? Scrivici qui sotto cosa ne pensi!


Chi l'ha scritto?

Tommaso Ballarini

Appassionato di esport e sport, ha trovato in nabbi.it il luogo adatto per trattare i moltissimi titoli esport che segue.