LoL MOBA

LoL – Kai’Sa è OP: pickrate quasi al 50%

kai'sa lol

Cercando la definizione di meta in un ipotetico dizionario di LoL, in questo momento troveresti una foto di Kai’Sa. La figlia del vuoto non è soltanto l’ad carry più forte del momento ma addirittura uno dei campioni più performanti in tutto League of Legends.

Mentre il suo pickrate viaggia verso le stelle, Riot Games sembra guardare dall’altra parte: anche nell’ultima patch, infatti, non c’è stata alcuna traccia di nerf per Kai’Sa.

Kai’Sa regna: pickrate alle stelle

Il meta di League of Legends è molto fluido: di patch in patch, alcuni campioni possono scomparire completamente dal meta o diventarne improvvisamente i dominatori.


La scalata di Kai’Sa, però, sembra essere senza fine. Fin dal lancio della Season 11, la figlia del vuoto ha vantato un crescente pickrate che oggi ha raggiunto il picco di 47.68%. Un numero a dir poco incredibile che sottolinea, molto più del winrate, la popolarità del campione e la sua efficacia.

Giusto per contestualizzare: il secondo campione più selezionato è Thresh, fermo al 26%, ben venti punti percentuali sotto Kai’Sa. Come se non bastasse l’enorme numero di giocatori ansiosi di mettere le mani su di lei, la figlia del vuoto vanta un winrate positivo, intorno al 52% (trovi tutte le statistiche su op.gg)

La domanda sorge spontanea: quando arriverà il nerf per Kai’Sa? Numeri del genere in pickrate e winrate non sono normali e Riot Games starà sicuramente monitorando la situazione, vero? Non proprio.

Come abbiamo visto nell’articolo dedicato alle anticipazioni della patch 11.3, Mark Yetter e colleghi non hanno toccato il kit della figlia del vuoto, optando, invece, per potenziare altri campioni della corsia inferiore. Non ci è dato sapere se si tratta solo di un rinvio dell’inevitabile o di una scelta consapevole ma una cosa è certa: prima o poi, Riot dovrà affrontare il problema.

Quali nerf potrebbero depotenziare Kai’Sa senza farla scomparire dal meta? Molti giocatori puntano i dito contro la Q, elemento importante del suo oneshot potential ma Riot Games potrebbe spingersi oltre, nerfando anche i danni del campione.



Quali modifiche vorresti vedere per Kai’Sa? Scrivicele sotto nei commenti!

Chi l'ha scritto?

Tommaso Ballarini

Appassionato di esport e sport, ha trovato in nabbi.it il luogo adatto per trattare i moltissimi titoli esport che segue.