LoL MOBA

LoL – Arrivano modifiche alle ranked e decadimento

LoL ADC Aphelios Nightbringer

Le ranked di LoL potrebbero presto cambiare volto. Riot Games ha annunciato l’arrivo di modifiche importanti per le partite classificate del MOBA, un elemento cruciale dell’ecosistema di League of Legends

Il post del blog ufficiale svela diverse modifiche, alcune importanti per l’esperienza delle classificate altre più legate al contorno della scalata ai rank. Diamo un’occhiata a cosa bolle nella pentola di Riot Games.

LoL – Ranked sempre sotto esame

Il team di sviluppo di LoL, da qualche anno a questa parte, ha cominciato a mandare segnali chiari al proprio pubblico: l’equilibrio e il miglioramento del gioco sono l’obiettivo primario, sempre e comunque.


Le partite classificate, in questo contesto, sono seconde solo ai campioni. Assicurare match equi e divertenti è un obiettivo primario per Riot Games. Le modifiche annunciate nelle ultime ore vanno lette proprio in quest’ottica. Ecco un pratico riassunto.

  • Autofill: odiamo tutti finire in una posizione che non si addice al nostro stile di gioco. Il team di sviluppo di LoL ha calcolato che, migliorando l’algoritmo, potrebbe ridurre la percentuale di partite autofillate da 2-5% a 0.6%. Questa modifica dovrebbe, inoltre, ridurre il tempo di coda a tutti i rank del 10%.
  • Aggiustamento blu/red side: in base al meta, partite tendenzialmente equilibrate potrebbero prendere una brutta piega a causa della parte di mappa più avvantaggiata. Riot Games punta ad includere questa variabile nell’algoritmo per creare match ancora più equi.
  • Decadimento: ad alti ranghi, i rank dei giocatori inattivi decadono un po’ troppo velocemente per gli standard di Riot, creando partite e situazioni in cui giocatori molto più forti della media si ritrovano imbrigliati in match di basso livello. Per ovviare a questo problema, il team di sviluppo di LoL punta a ridurre la velocità di decadimento.
  • Ricompense per Flex e Clash: Riot vuole offrire un chroma unico per Flex ed uno unico per Solo/Duo, premiando i giocatori che si impegnano in entrambe le code. Per quanto riguarda il Clash, invece, il team di sviluppo di LoL ha notato poca voglia di continuare a giocare dopo le prime due sconfitte. Per invogliare i giocatori a rimanere attivi nel torneo, renderà più visibili le ricompense torneistiche.

Hai già letto le modifiche in arrivo per Gangplank? Clicca qui sotto per l’articolo completo!

Chi l'ha scritto?

Tommaso Ballarini

Appassionato di esport e sport, ha trovato in nabbi.it il luogo adatto per trattare i moltissimi titoli esport che segue.