LoL MOBA

LoL: 5 consigli per dominare con Ivern in S11

LoL Preseason Ivern Splash Art

Nell’universo di LoL ci sono ben pochi campioni particolari come Ivern: uno spirito pacifico che non attacca i campi della giungla pur essendo un jungler, un supporto ibrido e uno campione dallo stile di gioco unico.

Nonostante ciò, grazie a dei buff mirati, il nostro albero preferito ha recentemente scalato le classifiche di winrate, arrivando ad un solidissimo 54%. Se siete profani di Ivern alla ricerca di un po’ di consigli per cavalcarne l’onda, siete nel posto giusto.

Ivern: 5 regole per masterarlo

Come anticipato nell’introduzione, Ivern è un campione decisamente fuori dagli schemi. Non si comporta come un jungler classico per via delle sue interazioni con i campi ma allo stesso tempo è quasi impossibile separarlo dal ruolo per via della sua passiva, inutile fuori dalla giungla.


Per questi motivi, alcuni dei consigli qui sotto potranno apparire un po’ strani, sicuramente fuori dalla norma.

1. Maxate la E

Lo so, il cespuglio è bello e vi potenzia gli autoattacchi e la q è perfetta per gankare ma quello di cui avete veramente bisogno è la E: meno flashy ma molto più utile. Appena possibile, dunque, investite le vostre risorse sullo scudo, vi tornerà utile sia in 1vs1 scomodi nella giungla, sia come strumento di difesa dei vostri compagni di squadra nelle schermaglie.

Gli ultimi buff, inoltre, hanno reso il danno dell’esplosione ancora più forte.

2. Usate Daisy come scudo

Daisy è la vostra Ultimate e la vostra compagna di viaggio. Prende i colpi più duri per voi, vi aiuta con Draghi e Messaggeri e soprattutto vi fa da scudo in ogni battaglia. Con il passare dei minuti, investendo sulla velocità d’abilità, potrete portarla con voi praticamente sempre, rendendola il vostro scudiero personale 24 ore su 24.

Lanciatela in battaglia, mettetele lo scudo e cercate di evitare il combattimento faccia a faccia con il nemico. Gli avversari proveranno ad ignorarla per arrivare a voi ed è proprio in quel momento che Daisy si dimostra più utile: un colpo dopo l’altro i suoi danni si faranno sentire.

ivern daisy
Ivern e il suo scudiero! – Fonte (Riot Games)

3. Non prendete i Krug

Non esiste un pathing preciso e consolidato per Ivern: a seconda della partita e del jungler avversario, adattate il vostro percorso nei primi minuti di giungla. Quello che non dovete fare, però, è perdere tempo e vita sui Krug: il nostro albero preferito, infatti, guadagna percentuali di oro ed esperienza irrisorie in questo campo, dal momento che elimina solo il più grande e uno dei tre medi.

Lasciate i Krug dove sono ed invitate i vostri compagni di squadra a prenderli.

4. Investite sull’AP e la velocità abilità

Piccoli consigli a livello di build: Ivern eccelle quando è capace di spammare le sue abilità. Lo scudo, come visto, fornisce sia difesa che attacco a voi e compagni di squadra e la q immobilizza e infligge danni. Investite dunque sulla velocità abilità sia a livello di rune che di oggetti.


A seconda dell’andamento della partita, però, tenete d’occhio l’opzione ability power che può anche sposarsi insieme ad oggetti iniziali tendenti alla velocità abilità. In generale, infatti, il kit di Ivern scala molto bene con un po’ di ap e potreste rimanere sorpresi dai danni che riesce a portare con le sue skill.

5. Supportate il vostro carry

A differenza di tutti gli altri jungler, Ivern si avvicina moltissimo alla categoria di supporto e come tale, nella maggior parte delle partite, dovrete comportarvi. Nel corso del match, infatti, non solo dovrete cercare di portare in vantaggio le vostre corsie (aspetto comune a tutti i jungler) ma dovrete fare particolare attenzione ai campioni che più possono incidere sull’andamento della partita, concentrando su di loro il vostro tempo e le vostre energie.

Il vostro obiettivo sarà dunque individuare la win condition del vostro team ed utilizzare il vostro kit di supporto per permettergli di eccellere e fare il suo lavoro di carry.

Adattarsi allo stile di gioco di Ivern potrebbe essere difficile nei primi game, soprattutto se arrivate da un background di assassini e duellanti. Con il passare del tempo, però, prenderete sempre di più la mano e seguendo questi semplici consigli riuscirete a far fruttare al massimo il suo potenziale.


Per maggiori informazioni sul ruolo di Jungler, cliccate qui, mentre se siete alla ricerca di un posto tranquillo dove scambiare info e consigli su Ivern, visitate il subreddit dedicato.

Chi l'ha scritto?

Tommaso Ballarini

Appassionato di esport e sport, ha trovato in nabbi.it il luogo adatto per trattare i moltissimi titoli esport che segue.