LoL MOBA

LEC Playoff: Fnatic abbattono i G2, Schalke fuori!

rekkles fnatic lec playoff

Quando le pedine sembrano essere tornate al loro posto, i LEC Playoff tornano a sorprenderti. I Fnatic, dopo più di 800 giorni di digiuno, riescono nell’impresa di sconfiggere i G2 in una serie al meglio delle 5, rompendo una vera e propria maledizione che durava dal Summer Split del 2018.

I MAD Lions, invece, scacciano il pericolo Schalke, sconfiggendoli per 3 a 1 nella prima partita del weekend. Shadow e compagni, però, cadono rovinosamente contro i Rogue solo 48 ore più tardi, accontentandosi del quarto posto nei playoff.

LEC Playoff: i Fnatic rompono la maledizione!

L’8 aprile del 2018, i Fnatic sconfiggevano i G2 per assicurarsi il titolo di campioni dello Spring Split europeo. Il campionato non si chiamava nemmeno LEC ma manteneva ancora il vecchio nome EU LCS.


Sia i Fnatic che i G2 erano squadre ben diverse: Caps giocava con i primi, Perkz era ancora in midlane e Nemesis e Selfmade erano ancora dei mezzi sconosciuti.

Quel giorno di primavera i Fnatic si sbarazzarano facilmente dei loro rivali, prenotando il biglietto per il Mid-Season Invitational. Due giorni fa, invece, la battaglia è stata ben più agguerrita.

Saranno stati gli 874 giorni di digiuno per i Fnatic o la corazzata che sono diventati i G2 in questo lasso di tempo, ma Rekkles e compagni hanno dovuto sudare sette camicie per portarsi a casa il risultato.

La chiave di volta per i Fnatic è stato Selfmade, croce e delizia della squadra. Decisivo nelle vittorie e deludente nelle sconfitte, il giocatore polacco è stato una vera spina nel fianco per i G2, arrivati a bannare 4 jungler nell’ultima draft pur di fermarlo. Spoiler: Selfmade ha tirato fuori il suo Gragas, capace di cancellare avversari con i suoi danni AP.

L’impresa dei Fnatic, però, è stata corale: la rimonta di gara 3 e i nervi saldi di gara 5 sono esempio di grande tenuta mentale e collettiva, nessuno escluso. I Fnatic aspetteranno la vincente di Rogue vs G2 in finale.


LEC Playoff: Schalke fuori, MAD Lions quarti!

Il match più importante per le conseguenze mondiali dei LEC Playoff, però, era stato giocato ventitre ore prima. Gli Schalke 04, nel pieno della #MiracleRun, hanno affrontato i MAD Lions, messi spalle al muro dopo la sconfitta contro i G2.

Sebbene la squadra tedesca sia riuscita a portarsi a casa il primo match, i MAD hanno tirato fuori gli artigli, vincendo le tre partite seguenti e mettendo fine al sogno degli Schalke.

Shadow e compagni, però, non sono riusciti a terminare il lavoro: nel match di ieri contro i Rogue hanno capitolato con un sonoro 0-3. Una squadra giovane e frizzante come la loro non può che definirsi soddisfatta del primo anno. Terzo posto nello Spring e quarto nel Summer, oltre alla qualificazione ai mondiali.

Dovranno passare per i play-in, certo, ma questi MAD sembrano avere un potenziale immenso.


Rogue o G2, chi raggiungerà in finale i Fnatic? Fatecelo sapere con un commento!

I LEC Playoff stanno per giungere all’ultimo stadio! Consultate il calendario sul sito ufficiale!

Chi l'ha scritto?

Tommaso Ballarini

Appassionato di esport e sport, ha trovato in nabbi.it il luogo adatto per trattare i moltissimi titoli esport che segue.