LoL MOBA

LEC: G2 ancora in difficoltà, MAD e Rogue viaggiano a gonfie vele!

g2 lec campioni

Questo stranissimo Summer Split di LEC non smette di sorprenderci. I G2 partono con il piede sbagliato anche nel girone di ritorno, mentre MAD e Rogue non sembrano capaci di perdere.

Che il nuovo abbia definitivamente sostituito il vecchio? O i G2 sono ancora in fase di rodaggio? Cerchiamo di capirlo assieme.

LEC: weekend senza vittorie per i G2, è crisi?

Ci eravamo lasciati con i G2 a mezzo servizio, senza Perkz e con qualche problema di sinergia. Il carry croato, infatti, aveva lasciato la squadra per una settimana e Caps e compagni avevano dovuto trovare la quadratura del cerchio con P1noy (il sostituto) per un weekend.


Il ritorno di Perkz, annunciato e aspettato con ansia, avrebbe dovuto significare il ritorno a pieno regime dei G2, pronti a difendere la corona di campioni.

In questo primo weekend, però, Caps e compagni non sono riusciti ad incidere, crollando sotto i colpi dei ben più in forma Origen e dei terribili MAD Lions, la nuova squadra schiacciasassi di questa stagione.

Il record parla chiaro: cinque vittorie e sei sconfitte, con il baratro del mancato accesso ai playoff a una posizione dai G2.

Perkz e le sue prestazioni sono sicuramente uno dei problemi principali dei G2. Il carry croato ha cambiato ruolo tre volte nell’ultimo anno e mezzo: è un fuoriclasse, certo, ma non un robot. Ha bisogno di tempo per ritornare alla forma dell’anno scorso in corsia inferiore ma non è chiaro se i G2 possano permettersi tanta attesa.

D’altro canto, invece, l’ascesa di diverse squadre nel LEC e il generale innalzamento del livello di gioco costringono i G2 a giocare al massimo: un anno fa, forse, un piccolo calo di prestazioni del genere non avrebbe minimamente influito sul record di Perkz e compagni.


Per un motivo o per l’altro, il tempo sta per scadere: le ultime sette partite sono tutte decisive e i G2 non possono permettersi più tanti passi falsi.

lec g2 spring split
I G2 torneranno in vetta? – Fonte (Riot Games)

MAD e Rogue mettono la sesta!

Le due grandi sorprese del Summer Split non smettono di dare gas in cima alla classifica. Il conteggio dice nove vittorie e due sconfitte ma la sensazione è playoff assicurati.

Con il vuoto che sono riusciti a crearsi tra loro e il terzo posto e la continuità e solidità del loro gioco, MAD Lions e Rogue sembrano avere già un biglietto per le fasi finali di questo Summer Split.

I MAD hanno smantellato i G2, facendoli sembrare una squadra davvero mediocre, mentre i Rogue hanno continuato a giocare in modo pulito ed ordinato a League of Legends, senza commettere errori grossolani e punendo gli avversari per i loro.

In un Summer Split che conta più che mai (si deciderà anche l’accesso ai mondiali) Rogue e MAD non potrebbero essere più felici di dominare dall’alto tutta la concorrenza.


I G2 riusciranno a riprendersi? Fatecelo sapere nei commenti!

Chi l'ha scritto?

Tommaso Ballarini

Appassionato di esport e sport, ha trovato in nabbi.it il luogo adatto per trattare i moltissimi titoli esport che segue.